Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Ecco tutti gli ex parlamentari finiti ieri in carcere e arresti domiciliari

Polizia Penitenziaria - Ecco tutti gli ex parlamentari finiti ieri in carcere e arresti domiciliari


Notizia del 16/03/2013 - ROMA
Letto (2363 volte)
 Stampa questo articolo


Da parlamentari erano riusciti ad evitare l’arresto grazie all’Aula che respingeva a maggioranza le richieste della magistratura. Ma da oggi, grazie all’insediamento del nuovo Parlamento, i “vecchi” si sono visti recapitare i provvedimenti diventati esecutivi.

SI COSTITUISCE NICOLA COSENTINO - Il caso più eclatante è quello dell’ex coordinatore del Pdl in Campania, Nicola Cosentino. Come ricorda l’Ansa l’uomo politico è accusato di collusioni con il clan dei Casalesi e come annunciato si è costituito in mattinata nel carcere di Secondigliano, accompagnato dai legali Agostino De Caro e Stefano Montone. Una volta arrivato ha atteso che venisse notificata l’esecuzione dei due provvedimenti emessi su richiesta della Dda di Napoli. Il primo riguarda il concorso esterno in associazione camorristica, il secondo per corruzione e reimpiego illecito di capitali, con l’aggravante dell’azione finalizzata all’agevolazione dei casalesi.

DOMICILIARI PER TEDESCO - L’interrogatorio di garanzia verrà fissato a breve mentre il prossimo 21 marzo ci sarà l’udienza dove saranno esaminate le istanze di revoca delle ordinanze proposte dai legali. Ma Cosentino è stato solo il secondo, in ordine di tempo, a vedersi privata la libertà. Il primo è stato Alberto Tedesco, ex Pd, accusato di associazione per delinquere, concussione,corruzione, falso e turbativa d’asta. L’ex assessore alla sanità pugliese si è visto notificare gli arresti domiciliar dai carabinieri presentatisi con due misure cautelari.

LE INCHIESTE DI DE GREGORIO - Il terzo è l’ex senatore Sergio De Gregorio. In questo caso però la misura cautelare (anche in questo caso arresti domiciliari, a Roma) è stata notificata dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza in relazione all’inchiesta sui finanziamenti al quotidiano L’Avanti. L’accusa qui è di associazione per delinquere, truffa ai danni dello Stato, riciclaggio ed estorsione. Ma per De Gregorio incombe anche la seconda inchiesta, quella legata alla presunta compravendita di senatori. La procura di Napoli ha chiesto sia per lui sia per Berlusconi il giudizio immediato e si attende la decisione del Gip, Marina Cimma, attesa per la prossima settimana.

FOTO SEGNALETICHE PER NESPOLI - L’ultimo ad essere stato confinato agli arresti è stato l’ex senatore e sindaco di Afragola Vincenzo Nespoli, Pdl, presentatosi alla caserma di via Sanfelice accompagnato dal suo legale, l’avvocato Salvatore Pane. Sul posto sono state scattate le foto segnaletiche, come previsto dalla procedura. In seguito i militari hanno notificato l’obbligo di dimora per l’inchiesta in cui Nespoli è accusato di bancarotta sia l’ordinanza ai domiciliari per l’indagine in cui risponde di riciclaggio.

www.giornalettismo.com

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

9 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

10 La frutta non ci piace». Scattano violenza e intimidazioni da parte dei detenuti al 41 bis


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Le caserme (quasi) gratis della Polizia Penitenziaria

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

9 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico