Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Edilizia agevolata per il personale di Polizia Penitenziaria: 10 alloggi per i Poliziotti del carcere di Bolzano

Polizia Penitenziaria - Edilizia agevolata per il personale di Polizia Penitenziaria: 10 alloggi per i Poliziotti del carcere di Bolzano


Notizia del 15/06/2016 - BOLZANO
Letto (1042 volte)
 Stampa questo articolo


Costruzioni - La Giunta provinciale ha fissato requisiti, modalità e procedura per assegnare 10 alloggi IPES al personale di sorveglianza della Casa circondariale di Bolzano.

Nel Comune di Bolzano è necessario reperire alcune abitazioni per il personale dell’amministrazione penitenziaria, vista la carenza di strutture adeguate che rischia di ripercuotersi sulla qualità di un servizio così importante per la collettività. Su proposta dell’assessore all’edilizia abitativa agevolata Christian Tommasini, oggi la Giunta provinciale ha stabilito i requisiti, le modalità e la procedura per l’assegnazione di 10 alloggi IPES al personale di sorveglianza della Casa circondariale del capoluogo.

Di questi alloggi di edilizia sociale, 9 sono riservati al personale della Polizia Penitenziaria e uno al personale del Comparto Ministeri. Il canone di locazione dovuto per l’alloggio per il personale corrisponde al canone provinciale. A seguito dell’apertura del bando per il personale dell’amministrazione penitenziaria, l’IPES concorderà con tale personale anche una collaborazione sottoforma di patto sociale. "Si tratta del primo reale provvedimento a forte connotazione sociale", sottolinea l’assessore Tommasini. La Provincia punta infatti alla distribuzione sul territorio del personale dell'amministrazione penitenziaria del carcere di Bolzano evitando la concentrazione in un unico edificio.

"I 10 alloggi messi a disposizione del personale qualificato della Polizia Penitenziaria saranno pertanto dislocati in diverse zone della città. Con questa distribuzione a 'rete' si vuole puntare in particolar modo ad una maggiore percezione della sicurezza sociale nel tessuto urbano", spiega Tommasini. Secondo i requisiti fissati dalla Giunta, per avere diritto all’alloggio sociale, il reddito dei dipendenti dell’amministrazione penitenziaria non può superare la seconda fascia e i richiedenti non devono possedere un alloggio adeguato al fabbisogno della famiglia e facilmente raggiungibile dal posto di lavoro. Le domande di alloggio saranno inserite in un elenco progressivo gestito dall’IPES e esaminate secondo criteri di precedenza quali il numero dei componenti della famiglia e il minor reddito.

regioni.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE TRENTINO-ALTO ADIGE
Statistiche carceri Regione Trentino-Alto Adige







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

2 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria