Aprile 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2017  
  Archivio riviste    
Emergenza carceri. Appello delle toghe «Serve un uso sempre più misurato della custodia cautelare, mantenendola nell' eccezionalità»

Notizia del 01/08/2011 - ROMA

Emergenza carceri. Appello delle toghe «Serve un uso sempre più misurato della custodia cautelare, mantenendola nell' eccezionalità»

letto 1918 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Per combattere il sovraffollamento nelle carceri, il primo presidente della Cassazione, Ernesto Lupo, ha rivolto un appello ai giudici: «Affinché facciano un uso sempre più prudente e misurato della custodia cautelare, mantenendo nell' eccezionalità questo strumento soprattutto se è praticabile al strada di pene alternative». Ecco, proprio commentando questa suggestione ascoltata al convegno dei radicali su giustizia e carcere, il capo dello Stato ha auspicato «uno scatto» della politica: «Non foss' altro - ha chiosato - per istinto di sopravvivenza nazionale». Giorgio Napolitano - parlando a Palazzo Giustiniani proprio nei minuti in cui il governo metteva la fiducia sul «processo lungo» al Senato - ha accolto l' appello del presidente Lupo ma ha anche detto che le risposte devono partire dal Parlamento: però «sappiamo che la politica appare debole e irrimediabilmente divisa, incapace di produrre scelte coraggiose, coerenti condivise». E tutto questo succede anche per «l' emergenza assillante delle carceri» che, ha aggiunto Napolitano, «va affrontata esaminando ancora ogni possibilità di intervento non escludendo pregiudizialmente nessuna ipotesi che possa rendersi necessaria». L' amnistia non è mai stata citata da Napolitano ma in casa dei radicali, ospitati dal presidente del Senato Renato Schifani, tutti hanno pensato all' atto di clemenza che il Parlamento approva con i due terzi dei voti. E infatti Napolitano ha avuto parole lusinghiere «per la lunga teoria di battaglie dei radicali e di Marco Pannella per la tutela dei diritti costituzionali e il progresso civile». Pannella, che ha voluto questa iniziativa, ha apprezzato: «Occorre interrompere nel mondo e quindi anche in Italia questa violenza che è da Shoah. Vogliamo che questa peste dilaghi come negli anni 20 e 30? Io non credo». Per cui «servono riforme legislative strutturali che possono essere fatte con il traino obbligato per legge dell' amnistia e dell' indulto. L' amnistia è un atto formale e controllato mentre, in realtà, c' è la prescrizione che dilaga. In 10 anni un milione e 700 mila prescritti».

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Arresti centro migranti di Capo Rizzuto: Poliziotto penitenziario consegnava pizzini agli ''ndranghetisti del carcere di Siano

2 SISSY TROVATO MAZZA, la famiglia respinge la tesi del suicidio: indagini verso la chiusura?

3 Indagato l''ex direttore del carcere di Padova: sotto indagine il declassamento dall''alta sicurezza di 12 detenuti

4 Pavia, ambulante vendeva berretti della Polizia Penitenziaria senza licenza. Condannato a 5 mesi e 10 giorni di reclusione

5 Poliziotti penitenziari coinvolti nel caso Cucchi citano i Ministeri della Giustizia, Difesa e Interni: il GUP accoglie la richiesta

6 Primo avvocato pentito di camorra: sfruttava il suo incarico da difensore per far circolare i messaggi tra i boss

7 Poggioreale, hashish nascosto nelle suole delle scarpe. Polizia Penitenziaria denuncia cinque persone

8 Catturato detenuto tunisino e islamico radicalizzato: era evaso da permesso premio, Poliziotto penitenziario lo riconosce in stazione

9 Ristrutturazioni in corso nel carcere di Cuneo per ospitare di nuovo detenuti al 41-bis

10 Lucera, in fiamme auto di un poliziotto penitenziario


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Concorso 800 posti da assistente giudiziario, 300mila le domande: la Polizia Penitenziaria e il DAP in prima linea per gestire un modello innovativo di prove concorsuali

2 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

3 Quanto fa guadagnare il servizio di polizia stradale della Polizia Penitenziaria al Ministero della Giustizia?

4 Riordino delle Carriere: Il parere delle Commissioni parlamentari

5 Vigilanza dinamica e affettività in carcere diventano legge

6 Operazione antidroga di NIC Polizia penitenziaria e Carabinieri: arresti a Rebibbia

7 Riordino carriere: le commissioni parlamentari auspicano che il ruolo funzionari sia pienamente corrispondente alla Polizia di Stato

8 Preso anche il terzo e ultimo evaso di Firenze Sollicciano

9 Skype per i mafiosi al 41-bis: arrivano puntuali le smentite, ma per i mafiosi in alta sicurezza come la mettiamo?

10 Rems, se qualcuno avesse raccolto i nostri allarmi ...