Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Emergenza carceri in un anno solo mille detenuti in meno: Sappe, è questa la rivoluzione del DAP?

Polizia Penitenziaria - Emergenza carceri in un anno solo mille detenuti in meno: Sappe, è questa la rivoluzione del DAP?


Notizia del 08/08/2013 - ROMA
Letto (1238 volte)
 Stampa questo articolo


Confrontando "le presenze in carcere dell'anno scorso e di quest'anno, alla data del 31 luglio, possiamo constatare solamente mille detenuti in meno". Lo dichiara Donato Capece, segretario generale del Sappe, commentando alcune dichiarazioni del vice Capo del Dap Pagano. "I detenuti - continua Capece - erano 66.009 il 31 luglio 2012, sono 64.873 lo stesso giorno del 2013. 1.136 detenuti in meno.

Ricordo che la capienza regolamentare delle nostre carceri e' di 42mila posti letto. Oggi abbiamo piu' del 38% dei detenuti in attesa di un giudizio, 23mila stranieri in cella, un detenuto su 3 tossicodipendente, il lavoro penitenziario che e' un miraggio perche' lavorano pochissimi detenuti e 7.000 poliziotti in meno negli organici. E stare chiusi in cella 20/22 ore al giorno, senza far nulla, nell'ozio e nell'apatia, alimenta una tensione detentiva nelle sovraffollate celle italiane fatta di risse, aggressioni, suicidi e tentativi suicidi, rivolte, evasioni ed incendi che genera condizioni di lavoro dure, difficili e stressanti per le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria".

"Le carceri restano invivibili, per chi e' detenuto e per chi ci lavora - prosegue il sindacalista - Pensare a un regime penitenziario aperto; a sezioni detentive sostanzialmente autogestite da detenuti previa sottoscrizione di un patto di responsabilita' favorendo un depotenziamento del ruolo di vigilanza della Polizia Penitenziaria, relegata ad un servizio di vigilanza dinamica che vuol dire porre in capo ad un solo poliziotto quello che oggi lo fanno quattro o piu' Agenti, a tutto discapito della sicurezza e mantenendo il reato penale della 'colpa del custode'; ebbene, tutto questo e' fumo negli occhi. Non crediamo che l'amnistia, da sola, possa essere il provvedimento in grado di porre soluzione alle criticita' del settore cosi' come non lo e' stato l'indulto del 2006 che ha avuto 35mila beneficiari'', conclude Capece.

Adnkronos

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri, salta la riforma: primo atto del nuovo Governo

3 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

4 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Giunge gradito … graditissimo il saluto del Ministro Orlando

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

9 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane

10 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela