Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
ENTRA IN CARCERE PER COLLOQUIO COL MARITO E DIVENTA DETENUTA PURE LEI.

Notizia del 15/04/2011 - COMO

ENTRA IN CARCERE PER COLLOQUIO COL MARITO E DIVENTA DETENUTA PURE LEI.

letto 2622 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

E' andata al carcere di Como per un colloquio con il marito arrestato sabato scorso e ci e' rimasta: era ricercata da tempo dai carabinieri del Comando provinciale di Verona che la ritengono l'ideatrice della serie di rapine ai danni di almeno una ventina di gioiellerie messe a segno dalla banda bloccata nella trada mattinata di sabato scorso a Como Ponte Chiasso dove si stava accingendo a rapinare una Gioielleria. In quell'occasione, con un blitz, erano finiti in manette gli italiani Vincenzo Antonelli, 47 anni, e Massimo Bernardinello, 39 anni, entrambi di Vigevano e il 30enne albanese Anton Nicolli. All'appello mancava la moglie di Antonelli, Antonietta Vergas che gli inquirenti ritengono coinvolta a pieno titolo negli assalti a mano armata. Ieri la donna ha commesso la grave imprudenza di presentarsi al carcere comasco per un colloquio e sono scattate anche per lei le manette. I carabinieri di Verona attraverso una serie di intercettazioni ambientali e telefoniche erano venuti a sapere di questa visita e hanno informato i colleghi comaschi che l'hanno attesa al varco per notificarle l'ordinanza di custodia cautelare. Stando alle risultanze investigative, la donna aveva il compiuto di scegliere gli obiettivi dove poi faceva un sopralluogo per individuare la presenza di telecamere e le vie di fuga. Una volta compiuta la rapina, i tre uomini le consegnavano il bottino mentre attendeva in auto per poi allontanarsi ognuno per strade diverse.

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

6 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

7 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

8 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

9 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

10 Palermo, i familiari di Francesca Morvillo lasciano la fondazione Giovanni Falcone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

8 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

9 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946