Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Era ai domiciliari ma spacciava ancora droga: scoperti dai cinofili della Polizia Penitenziaria tre chilogrammi di stupefacenti

Polizia Penitenziaria - Era ai domiciliari ma spacciava ancora droga: scoperti dai cinofili della Polizia Penitenziaria tre chilogrammi di stupefacenti


Notizia del 08/08/2015 - ROMA
Letto (1228 volte)
 Stampa questo articolo


Era ristretto alla misura cautelare degli arresti domiciliari. Un provvedimento che non è stato sufficiente ad impedire ad un 41enne di Casal de' Pazzi di proseguire la sua 'attività' di spaccio di droga. A mettere fine al commercio dell'uomo gli agenti di polizia, coadiuvati dai colleghi del reparto cinofili della Polaria di Fiumicino e da quelli del reparto cinofili della Polizia Penitenziaria. Una volta entrati nell'appartamento di via Attilio Benigni il 41enne ha tentato di eludere un controllo più approfondito consegnando spontaneamente alcuni grammi di stupefacente ai poliziotti, asserendo che in casa non avrebbero trovato altro.

VERIFICHE FUORI DELLA CASA - Ma lo stratagemma non ha funzionato e gli agenti del Commissariato di San Basilio, diretti dal dottor Massimiliano Maset, hanno comunque effettuato le verifiche sia all’interno della casa che nelle aree di pertinenza della stessa. Avvenute sotto lo sguardo attento e preoccupato dell’uomo, le ricerche sono state dallo stesso interrotte quando, capito che ormai gli agenti stavano per arrivare al suo nascondiglio, ha detto ad uno dei poliziotti dove cercare.

DROGA NEL POLLAIO - Abilmente occultata in tre diversi contenitori, alloggiati in secchio per il mangime, la droga è stata rinvenuta all’interno di un pollaio di pertinenza  della casa insieme a tutto il materiale usato per il taglio, la pesatura e il confezionamento delle singoli dosi. Spogliata degli involucri di protezione, lo stupefacente è risultato essere di tipo hashish e marijuana per un peso complessivo di 3 chili.

FUCILE IN CASA - In precedenza invece, durante i controlli all’interno dell’abitazione, i poliziotti avevano rinvenuto un fucile ad aria compressa con matricola abrasa e sul quale sono in corso accertamenti per verificare se l’arma rientri tra quelle di libera vendita. Al termine delle operazioni, il 41enne arrestato, è stato accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e portato in carcere. Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria è in attesa di essere processato.“

romatoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

2 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

3 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

4 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

5 Detenuta evade dal cancello principale del carcere di Rebibbia: era appena arrivata

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Pentito rivela: tutti i detenuti hanno un coltello nel carcere di Reggio Emila

8 DAP autorizza visite dei Radicali in 35 carceri per la prossima settimana

9 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

10 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Detenuta arriva in carcere ma si nasconde tra la folla ed evade da Rebibbia

3 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Francesco Di Maggio, Magistrato e Vice Capo DAP deceduto il 7 ottobre 1996

8 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

9 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria