Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Escrementi e sangue gettati contro mura e pavimenti dai detenuti del carcere di Potenza

Polizia Penitenziaria - Escrementi e sangue gettati contro mura e pavimenti dai detenuti del carcere di Potenza


Notizia del 08/07/2016 - POTENZA
Letto (2621 volte)
 Stampa questo articolo


E’ assolutamente inaccettabile lavorare in queste condizioni. due detenuti ristretti nel reparto osservazione del carcere di potenza stanno mettendo a soqquadro l’intero reparto senza che siano stati ancora presi provvedimenti risolutivi da parte dell’amministrazione. E’ quanto denuncia il segretario regionale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria (S.A.P.PE..) della Basilicata Saverio Brienza, dopo che da alcuni giorni due detenuti ristretti nel reparto osservazione del carcere potentino, lanciano verso i muri, pavimenti e suppellettili i propri escrementi solidi e liquidi e materiale ematico procurato attraverso ferite da autolesioni, con il rischio che i poliziotti penitenziari diventino bersaglio di tali azioni, con il rischio di procurare gravi danni alla propria salute.

I detenuti autori di tali azioni sono rimasti per giorni in possesso di lamette da barba per potersi procurare le ferite e di bombolette di gas e accendini che avrebbero potuto usare come delle vere e proprie bombe, senza che l’Autorità Dirigente avesse impedito tale possesso per ovvi motivi di opportunità e di salvaguardare l’incolumità dei “baschi azzurri” e dei ristretti stessi autori delle azioni poste in essere.

A questo punto il SAPPE non ci sta, non e’ tollerabile l’indifferenza di chi , invece , dovrebbe adottare provvedimenti che salvaguardino la salute dei lavoratori ed e’ per questo che il segretario regionale saverio Brienza ha chiesto formalmente che il reparto venisse urgentemente evacuato e chiuso fino alla sanificazione dei locali compromessi dagli insani gesti dei detenuti.

“Altro che dichiarazioni tranquillizzanti, altro che situazione tornata alla normalità. Il numero dei detenuti in Italia sta tornado ad aumentare e le aggressioni, le colluttazioni e i ferimenti si verificano costantemente, con poliziotti feriti e addirittura colpiti dal lancio di feci dei detenuti, celle devastate”, aggiunge da Roma il Segretario Generale del SAPPE Donato Capece. “L’Amministrazione Penitenziaria regionale adotti con tempestività urgenti provvedimenti, a cominciare dall’assumere seri provvedimenti disciplinari e penali verso i 2 detenuti responsabili di questo scempio. Non si faccia finta di non voler vedere le cose come sono: ossia che l’istituto penitenziario potentino è eccessivamente affollato e con organico sufficiente della Polizia Penitenziaria, soprattutto fra gli Ispettori e Sovrintendenti, aggravando così gli Assistenti Capo che si trovano costretti, benchè egregiamente, a svolgere mansioni superiori al proprio ruolo. E che c’è a Potenza una parte di popolazione detenuta violenta e sfrontata, che non si fa problemi ad alterare l’ordine e la sicurezza del carcere, dando vita ad episodi violenti e incresciosi, forse perché la risposta in termini penali e disciplinari ai loro comportamenti violenti e illegali è troppo tenue…”.

Anche il segretario lucano Brienza conclude con l’auspicio che l’amministrazione penitenziaria si svegli dal letargo assumendo i dovuti provvedimenti per ristabilire l’ordine e la disciplina nel carcere potentino, altrimenti il S.A.P.PE. gia’ preannuncia proteste consentite fuori e dentro le mura del carcere perchè i poliziotti penitenziari non ce la fanno più a sopportare le numerose questioni di cui sono ultimamente vittime, e parliamo delle numerose aggressioni da parte dei detenuti o di svolgere servizio in luoghi come l’attuale reparto osservazione che sembra avere similitudine con discariche fognarie a cielo aperto o , addirittura, un vero e proprio mattatoio.

oltrefreepress.com

STATISTICHE CARCERI REGIONE BASILICATA
Statistiche carceri Regione Basilicata







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Il video di Michele Zagaria in carcere al 41-bis registrato durante il colloquio con le donne arrestate oggi

7 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

8 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

9 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

10 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 In corso operazione del NIC della Polizia Penitenziaria: arrestate le mogli dei fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria

5 DIA e NIC della Polizia Penitenziaria smantellano struttura del casalesi utilizzata per recapitare lo stipendio ai detenuti

6 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

7 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

8 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

9 Ho visto cose che voi umani …

10 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro