Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Esiti riunione suicidi poliziotti, Sappe: deludente, inconcludente, servita solo a scaricare la coscienza del DAP

Polizia Penitenziaria - Esiti riunione suicidi poliziotti, Sappe: deludente, inconcludente, servita solo a scaricare la coscienza del DAP


Notizia del 02/08/2012 - ROMA
Letto (2665 volte)
 Stampa questo articolo


"Ci lascia perplessi leggere che l'Amministrazione penitenziaria pensa di avere messo sul piatto soluzioni concrete al dramma del disagio lavorativo dei poliziotti penitenziari. L'incontro che si e' tenuto a Roma martedi' 31 luglio scorso e' stato deludente ed inconcludente".

Lo ha dichiarato il segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe), Donato Capece, per commentare il comunicato stampa del Dap sull'incontro che si e' tenuto sul dramma dei suicidi dei poliziotti in carcere. "Nel corso della riunione -aggiunge Capece- abbiamo avuto contezza una volta di piu' di come siano distanti i vertici del Dap dalla realta' delle carceri italiane. L'approccio al delicato e drammatico tema, la morte per suicidio di 7 poliziotti penitenziari negli ultimi 7 mesi (piu' di 100 i casi dall'anno 2000), non ha visto mettere in campo, a nostro avviso, efficaci azioni per contrastare il disagio lavorativo del personale di Polizia penitenziaria e contestualmente stimolarne la professionalita'.

Le uniche soluzioni proposte oggi dal Dap sono state la realizzazione di una brochure da diffondere tra il personale e la previsione di un numero verde di ascolto, da contattare in caso di necessita'. Questo, secondo il Sappe, significa non affrontare il problema alla radice e appalesa le incapacita' di gestione dei poliziotti penitenziari da parte di troppi direttori e comandanti che spesso non conoscono bene neppure le donne e gli uomini posti alle loro dipendenze, le loro fragilita' e le loro straordinarie capacita', e usano unicamente lo strumento disciplinare e quello delle classifiche annuali come unico strumento di governo dei poliziotti".

"Per non parlare delle condizioni decrepite di molte nostre caserme -conclude Capece- abitate loro malgrado da tantissimi poliziotti 'pendolari', strutturalmente non idonee a 'staccare la spina' dalla quotidianita' e dalle criticita' del nostro duro e difficile lavoro, o dell'assenza di concrete iniziative per garantire e favorire il benessere dei Baschi azzurri.

La riunione e' servita a nostra avviso solamente all'Amministrazione penitenziaria per 'scaricarsi la coscienza' su un tema tanto drammatico e delicato che avrebbe avuto necessita' di ben altra sensibilita' umana ed istituzionale".

Adnkronos

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?

7 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

8 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

9 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

10 M5S chiede intervento Ministro Giustizia: Parlamentari raccolgono allarme agenti Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

7 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Convegno Salerno tenuto il 10 aprile dal Sappe su “Radicalizzazione nelle carceri”