Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Evade dall'ospedale di Aviano: detenuto per decine di rapine tra Pordenone e Udine

Polizia Penitenziaria - Evade dall'ospedale di Aviano: detenuto per decine di rapine tra Pordenone e Udine


Notizia del 05/08/2015 - PORDENONE
Letto (2691 volte)
 Stampa questo articolo


Detenuto al carcere di Pordenone evade dal Cro di Aviano dove era ricoverato da due giorni. Lorenzo Kari, 52enne senza fissa dimora, formalmente residente a Frisanco, accusato di aver fatto parte della presunta banda che avrebbe messo a segno 23 colpi in 18 comuni fra le province di Pordenone e Udine, sarebbe dovuto rimanere nella struttura ospedaliera per essere sottoposto a cure. Oggi l’avrebbero dimesso. Ieri, però, verso le 12.30, Kari si è allontanato dal Cro di Aviano, dove si trovava in una stanza al quinto piano, senza piantone fuori dalla porta, e ha fatto perdere le proprie tracce. Subito è stato diramato un avviso di ricerca a tutte le forze dell’ordine. Interpellata, la Polizia Penitenziaria non ha rilasciato commenti sulla vicenda.

«Ritornerà – ne é persuaso l’avvocato di Kari, Maurizio Mazzarella – credo che se ne sia andato solamente per sollevare il suo caso. Le condizioni di salute del mio cliente sono incompatibili con il carcere. Da due mesi stiamo portando avanti questa battaglia. Il mio cliente sta scontando una pena detentiva, a seguito di condanna definitiva emessa dal tribunale di Udine. Per il procedimento pendente a Pordenone, invece, il giudice Giorgio Cozzarini ha subito nominato un consulente medico, Giovanni Del Ben, per valutare le condizioni di salute del mio assistito. Per questa ragione gli erano stati concessi i domiciliari. Ma poi il giudice del tribunale di sorveglianza ha rigettato la richiesta perché i domicili da noi proposti non presentavano i requisiti ritenuti necessari. In particolare la prima soluzione è stata ritenuta pregiudizievole per la salute del mio cliente. L’ultima è stata bocciata perché in casa c’era un pregiudicato».

È fissata al 17 settembre la prossima udienza del processo dianzi al giudice monocratico Cozzarini. A Kari, Omar Braidic, 30 anni e Gimmi Hudorovic, 26 anni, vengono contestati

furti commessi a dicembre dell’anno scorso in abitazioni a Pordenone, San Quirino, Aiello, Ruda, Tarcento, Basiliano, Mortegliano, Fagagna, Tarcento, Magnano, Gemona, Faedis, Cividale del Friuliu, Cervignano, Fiumicello, Moggio Udinese, Sacile e Fontanafredda.

messaggeroveneto.gelocal.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE FRIULI-VENEZIA GIULIA
Statistiche carceri Regione Friuli-Venezia Giulia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)