Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Evasione a colpi d’arma da fuoco: Mimmo Cutrì patteggia un anno

Polizia Penitenziaria - Evasione a colpi d’arma da fuoco: Mimmo Cutrì patteggia un anno


Notizia del 07/12/2014 - MILANO
Letto (1928 volte)
 Stampa questo articolo


 Evasione.Domenico Cutrì, 32 anni, di Inveruno, l’11 dicembre sarà di nuovo in un’aula di giustizia. Il sostituto procuratore di Busto Arsizio, Raffaella Zappatini, ha accettato la proposta di patteggiamento avanzata dal difensore Roberto Grittini per un anno di reclusione. A decidere sarà il gup Patrizia Nobile. Per Cutrì, detenuto nel carcere di Opera, è caduta l’accusa più pesante: quella di avere partecipato alla progettazione del blitz del 3 febbraio scorso, davanti al tribunale di Gallarate.

 

Il fratello minore Antonino, che guidava il commando, riuscì a sottrarre Domenico agli agenti della Polizia Penitenziaria che lo scortavano, ma cadde sotto i colpi del fuoco amico. Era stato Nino, da sempre dominato, quasi ossessionato dall’idea di liberare il fratello ergastolano, a ideare il piano, a studiarlo con gli amici. Cutrì deve rispondere di evasione, lesioni e porto abusivo d’arma rubata. Le ultime due imputazioni riportano alla notte del 9 febbraio quando Mimmo Cutrì e un compagno, dopo sei giorni di serrata caccia all’uomo, vennero scoperti dai Ros dei carabinieri e dai Gico della Finanza in una casa in costruzione, in via Villoresi a Inveruno. L’evaso aveva con sé una 357 Magnum.

 

Mentre gli uomini dei reparti speciali lo conducevano verso l’uscita, Cutrì diede uno strattone facendo cadere dalle scale uno dei militari e provocandogli alcune contusioni. Il pubblico ministero Zappatini ha chiuso le indagini (quindici faldoni e circa 1.500 pagine di atti) e si appresta a chiedere il rinvio a giudizio per tutti i componenti della batteria.

All'inizio di aprile la Corte di Cassazione ha annullato la condanna all’ergastolo di Domenico Cutrì per l’omicidio del diciannovenne barista polacco Lukasz Kobrzenicki, ucciso a Trecate nel giugno del 2006. Il processo è stato rinviato alla Corte d’Assise d’appello di Torino. Una quindicina di giorni prima, Cutrì , davanti al pm Zappatini, aveva ammesso per la prima volta di essere stato lui a sparare al barista e non Manuel Martelli, condannato a 16 anni in abbreviato. Aveva escluso il movente passionale, non era vero che l’ucciso gli insidiasse la ragazza. Il barista andava invece punito per degli sgarri che aveva compiuto nei confronti di Martelli, legati al sottobosco della droga. «Ma non volevo ucciderlo», aveva specificato Mimmo Cutrì.

 

ilgiorno

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Poliziotto penitenziario speronato più volte da un''auto mentre era sul suo scooter: preso il pirata della strada

4 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Detenuto tenta di strangolare un Poliziotto penitenziario nel carcere di Sollicciano: salvato dagli altri detenuti

8 Detenuto prende a pugni e testate gli Agenti e incita alla rivolta nel carcere di Salerno

9 Sventato tentativo di evasione dal carcere di Trapani: detenuti avevano scavato un buco nell''ultima cella della sezione

10 Scoperti tre telefoni cellulari nel carcere di Poggioreale: erano nel padiglione riservato ai boss in alta sicurezza


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

5 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

6 Protesta di tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria. Corteo il giorno del bicentenario dal Ministero della Giustizia alle Terme di Caracalla

7 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

8 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

9 Ma i professionisti del carcere (Antigone, Bernardini, Radicali, Nessuno tocchi Caino, ecc…) da che parte stanno?

10 Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i 200 anni della Polizia Penitenziaria