Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Evasione Avellino, Luigi Pagano: responsabilità da accertare, ma non possono ricadere solo sui singoli

Polizia Penitenziaria - Evasione Avellino, Luigi Pagano: responsabilità da accertare, ma non possono ricadere solo sui singoli


Notizia del 14/12/2012 - AVELLINO
Letto (1696 volte)
 Stampa questo articolo


''L'evasione dalla Casa circondariale di Avellino, pur nella oggettiva gravita' del fatto, non puo' determinare una presa di distanza del Dap dalle realta' periferiche della nostra Amministrazione, risolvendosi esclusivamente in una ricerca di possibili errori e/o omissioni in capo a singoli operatori''. Lo afferma in una nota Luigi Pagano, vice capo del Dipartimento per l'amministrazione penitenziaria.

''Le responsabilita' dell'accaduto sono ancora tutte da accertare - continua Pagano - ma l'Amministrazione Penitenziaria, nella sua interezza, esprime vicinanza a tutto il personale che opera nell'istituto di Avellino, evidenziandone la professionalita' e l'impegno profuso con sacrificio e senso del dovere. Se il sistema penitenziario nel suo complesso tiene, nonostante il grave indice di sovraffollamento e una sensibile flessione delle risorse - sottolinea - si deve alla capacita' e al senso di responsabilita' dei nostri operatori, nella straordinaria qualita' del lavoro reso che non puo' essere messo in discussione neppure dopo accadimenti del genere''.

L'impegno dell'Amministrazione, assicura Pagano, ''a partire dal progetto sui circuiti regionali, con la razionalizzazione delle risorse umane e materiali, va proprio nella direzione di garantire la sicurezza degli istituti prevenendo il verificarsi di tali episodi. Il carcere, non dimentichiamolo, come ha oggi dichiarato il capo del Dipartimento Giovanni Tamburino, 'e' una realta' articolata, che richiede un giudizio differenziato.

Quello che l'Amministrazione penitenziaria deve fare e' da un lato estendere le buone prassi, ovvero quei risultati positivi che ci sono in numerose realta' e riguardano per fortuna un buon numero di detenuti'''. Le parole di Tamburino, conclude Pagano, ''rafforzano il principio che serve il contributo di tutti per rendere il carcere un luogo di riscatto e reinserimento sociale. Noi crediamo nel nostro progetto e lo riteniamo indispensabile per conseguire a breve un miglioramento del sistema penitenziario''.

Adnkronos

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Polizia Penitenziaria: accorpamento nella Polizia di Stato o nei Carabinieri?

2 Polizia Penitenziaria: accorpamento non si farà, ecco perchè

3 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

4 Corte Cassazione: Sciopero della fame detenuti è un''azione dimostrativa di scontro e di ostilità verso le istituzioni

5 Rapporto Ragioneria Generale dello Stato: dipendenti statali meno 7,2 per cento. Polizia Penitenziaria meno trentacinque per cento!

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Comunicato DAP: la solidarietà a Luca Traini in carcere è una notizia priva di fondamento

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime

10 Droga nelle parti intime per il compagno detenuto: scoperta ed arrestata dalla polizia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il nuovo ruolo degli Ispettori con carriera a sviluppo direttivo

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 La riforma dell’ordinamento penitenziario: osservazioni e considerazioni

4 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

7 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Ma chi siamo?

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia