Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Evasione Cutrì: dopo la sparatoria Sindaco e Presidente del il tribunale di Gallarate si interrogano sulla sicurezza

Polizia Penitenziaria - Evasione Cutrì: dopo la sparatoria Sindaco e Presidente del il tribunale di Gallarate si interrogano sulla sicurezza


Notizia del 04/02/2014 - VARESE
Letto (1873 volte)
 Stampa questo articolo


Il giorno dopo la sparatoria mortale e l'evasione a Gallarate, uno dei temi di cui si discute in città è la sicurezza della Sezione del tribunale di Busto e della sua sede, sul trafficato viale Milano, alle porte del centro cittadino. Secondo i piani del Ministero della Giustizia il distaccamento di Gallarate dovrebbe chiudere entro l'estate prossima, nonostante le proteste degli avvocati e anche della politica.

Pochi mesi ancora, ma che alla luce dell'assalto ben organizzato visto lunedì pomeriggio non lasciano del tutto tranquilli, visto che il sistema ha mostrato tutta la sua fragiltà: «Ho chiesto al presidente del tribunale che fino a settembre, quando termineranno i processi nella la sede distaccata di viale Milano, non si celebrino a Gallarate udienze per le quali è prevista la presenza in aula di detenuti» dice oggi il sindaco della città, Edoardo Guenzani. Il primo cittadino ha incontrato nella mattinata di martedì il presidente del Tribunale di Busto Arsizio, Edoardo D’Avossa. «Innanzitutto ho espresso la mia preoccupazione per un’azione che ha avuto un esito drammatico e che ha messo in serio pericolo decine di cittadini. La sede gallaratese del Tribunale si trova, infatti, in una zona di intenso passaggio e, accanto al suo ingresso, c’è una biblioteca aperta al pubblico».

Il nodo principale è comunque legato al transito dei detenuti dalla piazza di fronte al palazzo edificato negli anni Sessanta, sede anche di uffici del museo Maga e del Commissariato di Polizia. Normalmente si fa poco caso ai detenuti "sbarcati" dai furgoni della Penitenziaria, ma il caso eclatante di lunedì ha portato alla ribalta la questione. «Ritengo che non ci siano le condizioni per il trasferimento in sicurezza di detenuti dai mezzi della Polizia Penitenziaria all’immobile» rimarca di nuovo Guenzani, che per questo ha chiesto un provvedimento per dare tranquillità agli ultimi mesi di lavoro della Sezione di Gallarate.

«Il dottor D’Avossa ha ovviamente garantito un approfondimento per verificare l’esistenza di segnalazioni sulla problematicità del detenuto evaso e su suoi eventuali trasferimenti». Dubbi sulla sicurezza sono espressi anche dal deputato del Pd Angelo Senaldi, ex vicesindaco della città: «Ci sarà una interrogazione parlamentare, chiederemo notizie e chiarimenti sull'episodio». Sapendo, per il resto, che la strada per il futuro della sede di viale Milano è già tracciata, con il previsto accorpamento a Busto Arsizio.

3.varesenews 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LOMBARDIA
Statistiche carceri Regione Lombardia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Carceri, salta la riforma: primo atto del nuovo Governo

3 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

4 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

9 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Giunge gradito … graditissimo il saluto del Ministro Orlando

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 L’elogio funebre di Nicolò Amato a Giuseppe Falcone

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 Il pericolo radicalizzazione nelle carceri italiane