Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato

Polizia Penitenziaria - Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato


Notizia del 06/11/2015 - LECCE
Letto (2079 volte)
 Stampa questo articolo


In ospedale l’aria è tesa. L’agente ferito si trova in rianimazione. Il luogo più vicino in linea d’aria in cui portarlo nell’immediato, atteso che altre sale erano in quel momento impegnate. E’ stato più semplice condurlo dal terzo al primo piano. In realtà, non rischia la vita. La prognosi è di una trentina di giorni. Il collega contuso, invece, è stato visitato nel pronto soccorso. Gli è stata applicata una fasciatura rigida al braccio destro.

Nel reparto, un viavai di agenti di Polizia Penitenziaria, carabinieri della compagnia di Lecce e del nucleo investigativo, agenti delle volanti della questura e squadra mobile. Il coordinamento delle indagini, affidato al procuratore aggiunto Antonio De Donno. La sensazione, che Perrone possa aver pianificato tutto con la complicità di qualcuno all’esterno. Ora potrebbe essere nascosto nelle zone a nord del capoluogo, dov’è cresciuto e che conosce bene. Fra le marine, magari, dove spesso e volentieri si sono rifugiati in passato alcuni fra i più pericolosi criminali.

brindisireport.it

 

Ha rubato, per favorirsi la fuga, una Toyota Yaris nel parcheggio dell’ospedale, puntando la pistola alla tempia della proprietaria, e ha anche investito un altro poliziotto, ferendolo in modo non grave. Lo attendevano, probabilmente, dei complici, fuori dal nosocomio e, secondo ricostruzioni ufficiose, uno dei presunti complici sarebbe già stato arrestato.

noinotizie.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

4 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 In sezione comme a la guerre

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook