Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato

Polizia Penitenziaria - Evasione da ospedale Lecce: le prime indagini cercano un complice che forse è stato appena arrestato


Notizia del 06/11/2015 - LECCE
Letto (1675 volte)
 Stampa questo articolo


In ospedale l’aria è tesa. L’agente ferito si trova in rianimazione. Il luogo più vicino in linea d’aria in cui portarlo nell’immediato, atteso che altre sale erano in quel momento impegnate. E’ stato più semplice condurlo dal terzo al primo piano. In realtà, non rischia la vita. La prognosi è di una trentina di giorni. Il collega contuso, invece, è stato visitato nel pronto soccorso. Gli è stata applicata una fasciatura rigida al braccio destro.

Nel reparto, un viavai di agenti di Polizia Penitenziaria, carabinieri della compagnia di Lecce e del nucleo investigativo, agenti delle volanti della questura e squadra mobile. Il coordinamento delle indagini, affidato al procuratore aggiunto Antonio De Donno. La sensazione, che Perrone possa aver pianificato tutto con la complicità di qualcuno all’esterno. Ora potrebbe essere nascosto nelle zone a nord del capoluogo, dov’è cresciuto e che conosce bene. Fra le marine, magari, dove spesso e volentieri si sono rifugiati in passato alcuni fra i più pericolosi criminali.

brindisireport.it

 

Ha rubato, per favorirsi la fuga, una Toyota Yaris nel parcheggio dell’ospedale, puntando la pistola alla tempia della proprietaria, e ha anche investito un altro poliziotto, ferendolo in modo non grave. Lo attendevano, probabilmente, dei complici, fuori dal nosocomio e, secondo ricostruzioni ufficiose, uno dei presunti complici sarebbe già stato arrestato.

noinotizie.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Poliziotto penitenziario travolto da auto mentre era in moto: è ricoverato in gravi condizioni

5 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

9 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

10 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

4 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

5 Riordino, organici dirigenziali: tra eccessi e sottodimensionamenti dei dirigenti della Polizia Penitenziaria

6 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

7 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

8 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

9 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

10 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono