Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Evasione Di Paolo da Rebibbia: era in ospedale per una frattura alla gamba sotto falso nome

Polizia Penitenziaria - Evasione Di Paolo da Rebibbia: era in ospedale per una frattura alla gamba sotto falso nome


Notizia del 19/02/2014 - ROMA
Letto (1532 volte)
 Stampa questo articolo


È stato trasferito nell'ospedale di Ascoli Piceno Sergio Di Palo, il detenuto evaso dal carcere di Rebibbia a Roma la scorsa settimana e individuato ieri nell'ospedale di San Benedetto del Tronto dove si era fatto ricoverare il 13 febbraio con il falso nome di Domenico Bettini e un documento falso.

Nel nosocomio è stato operato per curare la frattura ad una gamba procuratasi quando insieme al complice Giampiero Cattini (subito arrestato) si è calato con una fune fatta di lenzuola annodate. Il trasferimento è avvenuto in quanto la struttura ospedaliera ascolana è dotata di un reparto di sicurezza destinato alle cure dei detenuti del supercarcere di Marino del Tronto.

Di Palo sarebbe stato comunque dimesso ieri dall'ospedale di San Benedetto, poiché l'intervento chirurgico era riuscito ed il decorso post operatorio era stato regolare. I medici hanno preferito trattenerlo ancora un giorno per via di un leggero stato febbrile, che meritava un minimo di cautela in un paziente operato.

Ciò ha permesso agli agenti delle Squadre mobili di Roma, Ascoli e del commissariato di San Benedetto di individuarlo prima che si dileguasse. Se la febbre scomparirà già nella giornata di oggi Di Palo verrà trasferito in carcere a Roma. La polizia sta indagando per capire perché l'uomo, dopo aver ricevuto le prime cure all'ospedale San Filippo Neri di Roma subito dopo l'evasione, ha poi scelto San Benedetto per farsi operare e se ha avuto un appoggio nel Piceno da parte di qualcuno, oltre ai complici che ce l'hanno accompagnato. Si stanno ricostruendo i giorni di degenza a San Benedetto cercando di appurare se ha ricevuto visite. Al vaglio anche i filmati delle telecamere di sicurezza della struttura ospedaliera e delle zone circostanti.

ilmessaggero.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

3 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

4 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

7 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi

8 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

9 Boss mafiosi in carcere, Cassazione: va motivata meglio la negazione al differimento di pena per motivi di salute

10 Como, il restyling del carcere austriaco abbandonato dopo il trasloco al Bassone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

5 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

6 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto