Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Evasione ergastolano Perrone: trovate impronte biologiche per risalire ad eventuali complici

Polizia Penitenziaria - Evasione ergastolano Perrone: trovate impronte biologiche per risalire ad eventuali complici


Notizia del 18/11/2015 - LECCE
Letto (1292 volte)
 Stampa questo articolo


Impronte digitali e materiale biologico. E’ quanto hanno individuato i carabinieri del Nucleo di investigazioni scientifiche di Lecce nell’auto utilizzata dall’ergastolano Fabio Perrone, il 42enne di Trepuzzi evaso dall’ospedale “Vito Fazzi”, il 6 novembre scorso.

La Toyota Yaris, rapinata quella mattina a una donna ferma nel parcheggio, è stata ritrovata il 10 novembre nel paese d’origine dell’uomo, in via Campania. Con un carro attrezzi è stato trasportato al Comando provinciale dell’Arma e analizzato le ore successive dai militari, alla ricerca di sangue, liquidi biologici, peli e capelli.

Le tracce trovate saranno isolate e nei prossimi giorni inserite nella banca dati dell’Afis (Sistema automatizzato di identificazione delle impronte), che contiene le informazioni biometriche di tutti i soggetti che hanno avuto a che fare con le forze dell’ordine. Se i dati genetici risultassero già censiti, si potrebbe dunque risalire chi sia salito sulla Toyota, escludendo naturalmente la proprietaria del mezzo e i suoi familiari.

La convinzione degli investigatori è che la vettura sia stata utilizzata, oltre che da Perrone, dai complici ai quali ha chiesto aiuto per far perdere le proprie tracce.

Le ricerche dell’ergastolano proseguono, intanto, ininterrottamente. Al momento senza alcun esito positivo, come confermato dal procuratore della Repubblica Cataldo Motta, che coordina l’attività investigativa, insieme al sostituto Stefania Mininni. In campo carabinieri, polizia di Stato e agenti della penitenziaria.

ilpaesenuovo.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

3 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

7 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

8 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

9 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

10 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

3 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

4 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

7 Diventa anche tu Capo del DAP!

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?