Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Evasione Pratello: Agente quasi strangolato potrebbe avere danni alle corde vocali

Polizia Penitenziaria - Evasione Pratello: Agente quasi strangolato potrebbe avere danni alle corde vocali


Notizia del 26/09/2012 - BOLOGNA
Letto (2759 volte)
 Stampa questo articolo


Potrebbe aver subito danni alle corde vocali l'agente penitenziario aggredito ieri mattina da un minore al carcere del Pratello che aveva tentato di soffocarlo prima di fuggire attraverso campo sportivo della struttura. "Si trova ancora in ospedale in precarie condizioni di salute. Da quanto ci è stato riferito potrebbe aver subito danni alle corde vocali; evidentemente ci auguriamo che ciò venga escluso dagli esami diagnostici". A comunicarlo è Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe, il sindacato di categoria.
 
RIFORMARE LA GIUSTIZIA MINORILE. I due fuggiaschi, un marocchino e un tunisino, evasi dal campo sportivo, sono stati in seguito ricatturati, il primo immediatamente dopo la fuga e l'altro qualche ora dopo. "Ciò che invece ci indigna per un verso e ci rattrista dall'altro - continua una nota del Sappe - è che si continui a parlare di conflitto tra detenuti e agenti. Ma cosa c'entra il conflitto con un delinquente che prima cerca di scappare dall'ospedale, non si ferma neanche dopo gli spari degli agenti e poi tenta di strangolare un altro agente, fermandosi solo dopo che questo aveva quasi perso i sensi?". Il sindacato ribadisce, infine, la convinzione che "é giunto il momento di riformare la giustizia minorile, cominciando a cambiare i vertici e dando un'organizzazione migliore, con comandanti della polizia penitenziaria e dirigenti adeguati".
 
bolognatoday.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

9 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

3 Ma chi siamo?

4 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

5 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

6 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

7 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)

8 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

9 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

10 Il Castello è una macchina che funziona alla perfezione: se non fosse per quei granelli di sabbia