Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Evasione Roma Rebibbia: fuga da film con lenzuola annodate e sbarre segate

Polizia Penitenziaria - Evasione Roma Rebibbia: fuga da film con lenzuola annodate e sbarre segate


Notizia del 12/02/2014 - ROMA
Letto (2673 volte)
 Stampa questo articolo


Hanno segato delle sbarre, poi si sono calati da un muro di cinta con delle lenzuola annodate. Sono evasi così ieri sera verso le 23 dal carcere romano di Rebibbia,con una fuga classica da film, i due detenunti nella cosiddetta "terza casa" del penitenziario dove si fa il trattamento avanzato per i tossicodipendenti e il regime di custodia è attenuato. Giampiero Cuttini, 41 anni, e Sergio Di Palo, 35, entrambi romani con fine pena nel 2018 per reati di rapina, furto aggravato, ricettazione e lesioni, sono scappati dal terzo piano, attualmente dismesso. L'allarme é scattato dopo un giro di ispezione degli agenti della Polizia Penitenziaria.

Le ricerche al momento non hanno dato alcuni esito. Anche se il vice capo del Dap, Luigi Pagano rassicura: «Stiamo accertando la dinamica esatta dell'evasione e collaboriamo, anche attraverso il nostro nucleo investigativo, alle ricerche dei detenuti: è probabile che non abbiano sostegno all'esterno, e questo ci fa pensare che la loro cattura sia possibile in tempi brevi. Vorrei comunque ricordare - prosegue - che la Terza Casa di Rebibbia da decenni ha un regime a trattamento avanzato, i cui risultati si sono visti sul campo in merito al reinserimento sociale dei detenuti. L'ultima evasione - ricorda - risale a oltre 20 anni fa. Questo episodio, pur nella sua serietà, è del tutto eccezionale, come dimostra proprio la storia degli ultimi anni».
 
Critico invece il Sappe, il sindacato di Polizia Penitenziaria. «Eviterei di banalizzare le modalità dell'accaduto - avverte il segretario generale Donato Capece - perché l'evasione è avvenuta in una struttura a livelli bassissimi di sicurezza, senza sentinelle sulle mura di cinta. Decreta il fallimento della vigilanza dinamica, per cui auspico che i propugnatori ne traggano le debite conseguenze dimettendosi».
 
Ilsole24ore
 
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 Tentativo di rivolta dei detenuti magrebini nel carcere di Prato: bloccato accesso alla terza sezione con brande

3 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

4 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

7 Poliziotto penitenziario aggredito con bastoni da detenuto nel carcere di Napoli Secondigliano

8 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

9 Poliziotto penitenziario trasportato d''urgenza in ospedale dopo aggressione da parte di un detenuto del carcere di Ariano Irpino

10 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Terrorismo islamico: Polizia Penitenziaria armata anche fuori dal servizio. Emanata circolare DAP

2 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Le proteste pretestuose

9 Il ''malvezzo'' lo rispediamo al mittente

10 L’importanza dell’attività di polizia all’interno delle carceri italiane