Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Evasioni dal carcere: Polizia Penitenziaria sventa evasione dal carcere di La Spezia

Notizia del 23/03/2012 - LA SPEZIA

Evasioni dal carcere: Polizia Penitenziaria sventa evasione dal carcere di La Spezia

letto 2130 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

"E' solamente grazie alla professionalita', alle capacita' ed all'attenzione del Personale di Polizia Penitenziaria che verso le 12 di ieri a La Spezia e' stata impedita l'evasione di un detenuto dal carcere.

E' accaduto tutto in pochi minuti: il detenuto straniero, durante l'ora d'aria, al momento del rientro in cella si e' nascosto nel vano caldaie del carcere in attesa del momento opportuno per fuggire. Grazie pero' all'attenzione del collega che si e' accorto che presso i passeggi mancava un detenuto rispetti a quelli contati all'inizio dell'ora d'aria e' stato dato l'allarme e le immediate ricerche hanno permesso di fermare il detenuto. Bravissimi i colleghi di La Spezia, che lavorano costantemente in condizioni difficili, in una realta' caratterizzata anche dall'alta percentuale di detenuti stranieri (piu' del 60% dei presenti).

Questo grave episodio conferma ancora una volta le gravi criticita' del sistema carcere". E' quanto dichiara Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, la prima e piu' rappresentativa organizzazione dei Baschi Azzurri, in relazione a quanto avvenuto oggi nel carcere ligure di La Spezia.

"La situazione penitenziaria e' sempre piu' incandescente", sottolinea il SAPPE. "Lo confermano drammaticamente i gravi episodi accaduti nelle ultime ore nelle carceri italiane; lo evidenziano soprattutto i continui tentativi di evasione e le evasioni vere e proprie. Le istituzioni e il mondo della politica non possono piu' restare inermi e devono agire concretamente. C'e' bisogno di una nuova politica dell'esecuzione della pena, che ripensi il sistema sanzionatorio".

Martinelli sottolinea che allo stato il calo dei detenuti dopo i provvedimenti del Governo "e' ad oggi impercettibile. Nelle 205 carceri italiane, il 31 gennaio scorso avevamo 66.973 persone che sono calate, un mese dopo, di poche centinaia, arrivando a 66.632. Il dato reale, dal quale partire per ripensare il sistema, e' che ci sono in carcere 21mila persone detenute oltre la capienza regolamentare delle strutture e che piu' del 40% dei presenti sono in attesa di un giudizio definitivo".

www.ilvelino.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Caso Cucchi: assolto anche il Funzionario del provveditorato regionale dell''amministrazione penitenziaria

2 Tentativo di rivolta dei detenuti magrebini nel carcere di Prato: bloccato accesso alla terza sezione con brande

3 I detenuti protestano, Provveditore Sbriglia: confida nell''intervento dei Radicali e sollecita il Ministro per affettività e Skype

4 Nigeriano aggredisce Agente di Polizia Penitenziaria che gli aveva negato l''elemosina, fuori dal servizo

5 Ergastolano della Uno Bianca in albergo a 4 stelle per esercizi spirituali invitato da Comunione e Liberazione e cooperativa Giotto

6 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

7 Poliziotto penitenziario aggredito con bastoni da detenuto nel carcere di Napoli Secondigliano

8 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

9 Poliziotto penitenziario trasportato d''urgenza in ospedale dopo aggressione da parte di un detenuto del carcere di Ariano Irpino

10 Skype per i detenuti ed estremismo islamico: il Sappe lancia l''allarme per i possibili utilizzi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Antonio Muredda, Agente di Custodia ucciso il 22 agosto 1983

2 Terrorismo islamico: Polizia Penitenziaria armata anche fuori dal servizio. Emanata circolare DAP

3 AGENTE ALLA BOLDRINI: VENGA SENZA PREAVVISO QUI C E UN SOLO AGENTE PER TRE PIANI

4 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

5 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

6 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle veline

7 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

8 Noi, vittime della Torreggiani

9 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

10 Le proteste pretestuose