Giugno 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Giugno 2017  
  Archivio riviste    
Ex Agente di Polizia Penitenziaria vive da tre anni in strada

Polizia Penitenziaria - Ex Agente di Polizia Penitenziaria vive da tre anni in strada


Notizia del 31/01/2014 - RIMINI
Letto (4890 volte)
 Stampa questo articolo


Franco, 48 anni, ex appartenente al Corpo di Polizia Penitenziaria destituita dal servizio per ragioni disciplinari, da tre anni vive in una tenda nascosta in un cespuglio in un parco del centro di Rimini.

 
Come racconta, dopo la perdita del suo lavoro, ha fatto un po’ di tutto, ma da tre anni non riesce più a trovarne, e non riuscendo a pagare l’affitto dell’appartamento, ha preferito andarsene prima di subire la vergogna dello sfratto. “Ho fatto l’operaio, l’inserviente, lo stagionale l’ultima volta nell’estate 2011 a Milano Marittima, e mille lavori diversi”. Non vuole rivelare il proprio cognome, ma si lascia fotografare.
 
Franco è nato a Genova ed è stato cresciuto da una famiglia adottiva; ha vissuto con la madre a Santarcangelo per 38 anni, fino a quando la madre è mancata. “Non sono un clochard,  non ho mai chiesto l’elemosina. Qualche volta sono andato alla mensa della Caritas, ma non ci vado volentieri. A volte incontro ex carcerati che ho conosciuto quando lavoravo come agente”. Ma come si mantiene senza avere introiti? “All’inizio mi hanno aiutato gli amici poi con il passare del tempo le cose si sono fatte più difficili. Ma ho trovato anche comprensione.
 
Ho subìto un controllo del Corpo forestale, me ne sono andato dal mio rifugio precedente, spostandomi poco lontano”. Nella sua tenda non c’è acqua potabile, né gas; unica cosa un fornellino. “Mi arrangio, ma d’inverno è dura, soprattutto quando ci si ammala e le medicine necessarie non le passa la mutua. Ho subito anche un furto”. Franco non ha chiesto un alloggio popolare: “Tanto li danno agli stranieri, e poi sono sano, non ho malattie né figli a carico, non me lo trovano”. Il Comune, sollecitato dal consigliere Pazzaglia, gli aveva proposto tre mesi di alloggio nell’albergo sociale. “Ho rifiutato: devi rientrare alle 23, non puoi fumare né scaldarti un caffé, non fa per me. So che il lavoro è una chimera per tanti, ma io sono disposto a qualunque mansione. 
 
Fonte: www.ilrestodelcarlino.it
STATISTICHE CARCERI REGIONE EMILIA-ROMAGNA
Statistiche carceri Regione Emilia-Romagna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Bambino di 5 anni muore in piscina: il papà è un Agente della Polizia Penitenziaria

2 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

5 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

6 Santi Consolo totalmente inadeguato al suo ruolo e carceri fuori controllo: conferenza stampa al Senato

7 Matrimonio tra Poliziotta penitenziaria e detenuto: lei lo aiutò ad evadere dal carcere svizzero

8 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

9 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma

10 Detenuto Rachid Assarag a processo per violenza e oltraggio all''Ispettore di Polizia Penitenziaria di sorveglianza nel carcere di Imperia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Perché tanta attenzione all’USPEV e nessuna considerazione per NIC e GOM?

2 Adesso che è legge il reato di "tortura" sicuramente abbiamo risolto il problema ... quindi se facciamo una legge contro l''imbecillità la debelliamo dal Paese?

3 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

4 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

5 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

6 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta i favoreggiatori dell''evasione di Rebibbia

7 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

8 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

9 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini

10 Fiamme Azzurre, nuova stagione olimpica e nuova location per la preparazione di Anna Cappellini e Luca Lanotte