Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Ex direttore del carcere di Pontremoli rinviato a giudizio: già condannato per altri fatti

Polizia Penitenziaria - Ex direttore del carcere di Pontremoli rinviato a giudizio: già condannato per altri fatti


Notizia del 13/02/2015 - MASSA-CARRARA
Letto (2999 volte)
 Stampa questo articolo


Chiesto il rinvio a giudizio dell'ex direttore Iodice e di altri funzionari pubblici ed imprenditori per la seconda tranche di "Do ut des". Prosegue davanti al giudice dell'udienza preliminare Alessandro Trinci il processo per la seconda tranche dell'inchiesta "Do ut des", ribattezzata "Appaltopoli" per i lavori all'interno delle carceri di Massa e Pontremoli tra il 2005 e il 2009, quando era direttore Salvatore Iodice, già e condannato per fatti che gli erano stati contestati nell'ambito della prima tranche dell'inchiesta. A sostenere la richiesta di rinvio a giudizio dello stesso Iodice e di altre 21 persone coinvolte a vario titolo, tra funzionari pubblici e imprenditori, è ancora il pm Rossella Soffio.

L'udienza di ieri è servita al Gup per valutare le eccezioni presentate dagli avvocati della difesa, che sono state rigettate. La prossima udienza è stata fissata per il 7 maggio alle ore 11. Iodice, ieri presente in aula, è difeso dagli avvocati Feliciani e Antonini. Al centro sempre gli appalti per lavori dentro la casa di reclusione. Gli altri indagati sono Salvatore Cantone (già contabile del carcere), Prospero Santacroce (imprenditore), Carlo Bernardini (funzionario pubblico), Stefano Capitanini (imprenditore), Alessandro Giusti, Rosanna Azzolina, Alessandro Gravellu, Luciano Bassi, Ezio Lazzoni, Giorgio Barsotti, Nicola Barsotti, Domenico Arduini, Tommaso Desi, Salvatore Vetere, Massimo Antonelli, Mario Rotella, Roberto Mazzoni, Enzo Margheriti, Mario Margheriti, Giuseppe Capozzolo e Massimiliano Gasperini.

Iodice ha pendente in appello il ricorso (seguito dall'avvocato Balatri) contro la sentenza di primo grado per la prima tranche dell'inchiesta che lo aveva visto condannare, nell'aprile dello scorso anno, a 6 anni di reclusione e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici. In quel processo erano stati condannati anche Stefano Tendola, ex geometra del provveditorato opere pubbliche, a 2 anni di reclusione con sospensione condizionale della pena, e Salvatore Cantone, ex contabile del carcere a un anno e sei mesi con sospensione condizionale. L'imprenditore Stefano Santacroce aveva optati per il rito abbreviato ed era stato processato da solo per primo: fu condannato a 2 anni e 2 mesi, pena salita in appello a 3 anni, 4 mesi e 20 giorni. Sempre nell'ambito della prima tranche avevano patteggiato altri imputati.

 

fonte: La Nazione

 

Direttore del carcere di Massa condannato a sei anni di reclusione

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Ministro Orlando: non c''è nessun indebolimento del 41-bis. Allarme lanciato solo da un sindacato di Polizia Penitenziaria

7 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

8 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

9 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

10 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

5 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

6 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

7 Lavorare insieme per il cambiamento: la collaborazione tra Polizia Penitenziaria e Area educativa

8 Ho visto cose che voi umani …

9 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

10 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore