Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Ex direttore ed ex Comandante di Favignana, rinviati a giudizio per peculato e abuso d'ufficio

Polizia Penitenziaria - Ex direttore ed ex Comandante di Favignana, rinviati a giudizio per peculato e abuso d'ufficio


Notizia del 06/07/2014 - TRAPANI
Letto (3425 volte)
 Stampa questo articolo


Rinviati a giudizio dal Gup di Trapani Lucia Fontana, per peculato ed abuso d'ufficio il Comandante, all'epoca dei fatti della Polizia Penitenziaria del carcere di Favignana ed il Direttore dello stesso Istituto. Sono A. S., 40 anni di Paceco e P. M., 60 anni di Marsala. Secondo l'accusa, che è stata sostenuta dal PM Franco Belvisi, avrebbero utilizzato i detenuti ammessi al lavoro esterno per la pulizia dei loro alloggi e dei giardini di pertinenza e S., inoltre, per il trasloco dei propri beni e masserizie e per consegne.

La norma prevederebbe che le spese per le piccole riparazioni siano a carico degli assegnatari degli alloggi di servizio e che i detenuti ammessi al lavoro esterno siano remunerati ed avviati a prestare la loro opera secondo un programma che deve essere approvato dal magistrato di sorveglianza.

S. e M. invece, non avrebbero corrisposto alcun pagamento ai 6 detenuti utilizzati in "attività svolte nel loro esclusivo interesse personale" e, dunque, dai reclusi "esercitate a titolo gratuito".

Entrambi sono inoltre accusati di essersi appropriati, "con pressoché quotidiana cadenza" di un bene prezioso quale l'acqua delle riserve idriche dell'Amministrazione penitenziaria e, per quanto riguarda S. anche dei quantitativi di energia elettrica fruiti per non aver provveduto a far installare un contatore a lui intestato, sicché i costi d'uso sarebbero stati totalmente a carico della pubblica amministrazione.

M. addirittura avrebbe disattivato il contatore dell'energia elettrica fornita nell'isola dalla società SEA e realizzato un allacciamento abusivo con lo stesso risultato che i costi sarebbero stati a carico dell'Amministrazione di appartenenza. Per questo motivo è stato accusato anche di furto.

A. S. e P. M. saranno processati il prossimo 16 ottobre.

Il Giornale di Sicilia

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Si è tolto la vita impiccandosi il Poliziotto penitenziario accusato dalla figlia di averla violentata

2 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

3 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

4 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

9 Movimento cinque stelle: il decreto di riforma dell''ordinamento penitenziario serve a smantellare il 4-bis, un regalo ai detenuti pericolosi

10 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

3 Dopo dieci anni di blocco contrattuale, un rinnovo da sfigati ... un misero caffè al giorno

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

6 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

7 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

8 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria

9 Il servizio di tutoring e la beneficienza all''amministrazione

10 Il martirio di Germana Stefanini