Aprile 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2018  
  Archivio riviste    
Ex direttore generale dei detenuti, Sebastiano Ardita, è il nuovo procuratore aggiunto di Messina

Polizia Penitenziaria - Ex direttore generale dei detenuti, Sebastiano Ardita, è il nuovo procuratore aggiunto di Messina


Notizia del 14/05/2012 - MESSINA
Letto (2590 volte)
 Stampa questo articolo


Sebastiano Ardita, ex direttore generale dei detenuti del DAP (Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria), è stato eletto procuratore aggiunto di Messina.

 
L’ex direttore generale dei detenuti del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Sebastiano Ardita, che ha ricoperto l’incarico dal 2002 al 2011, é il nuovo procuratore aggiunto di Messina. 
 
Il magistrato, nominato il plenum del Consiglio superiore della magistratura il 23 febbraio scorso, si insedierà domani mattina. Con i suoi 46 anni è il più giovane ‘aggiunto’ d’Italia. Arriverà dalla Procura di Catania dove aveva ripreso servizio il 3 dicembre scorso come sostituto della Direzione distrettuale antimafia. Nel 2009 ha rinunciato all’incarico di procuratore capo di Modica su proposta del Csm per restare a lavorare al Dap.
 
Da magistrato nel capoluogo etneo, Ardita si era impegnato nel contrasto alla criminalità mafiosa ottenendo riconoscimenti dalla Commissione parlamentare e dal Procuratore nazionale antimafia ma anche minacce da ambienti criminali. 
Nella sua attività di sostituto a Catania ha condotto numerose inchieste su irregolarità nella pubblica amministrazione e contro gruppi criminali organizzati. Recentemente è stato uno dei coordinatori dell’inchiesta sul clan dei Cursoti che ha portato all’arresto del boss Giuseppe Garozzo, noto come ‘Pippu u maritatu’, che stava riorganizzando il gruppo dopo essere stato scarcerato, e di 23 suoi affiliati. E’ stato anche l’autore di un libro dal titolo ‘Ricatto allo Stato’, sull’influenza della trattativa fra Stato e mafia nel tentativo di Cosa nostra di ammorbidire la lotta alla criminalità organizzata e di depotenziare la gestione del regime di carcere duro contro i mafiosi. 
STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

2 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

3 Arretrati a Forze dell''Ordine, bidelli e docenti: ecco data ufficiale e importi

4 Altra incredibile follia della Amministrazione: camorrista ergastolano in cattedra alla scuola di Polizia Penitenziaria di Cairo.

5 Forze Armate e di Polizia: ecco cosa prevede il contratto di Governo Lega-M5S

6 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

7 Direttore del Carcere di Bergamo Porcino va in pensione:I miei 40 anni con i detenuti

8 I radicali difendono la Direttrice di Poggioreale:Pessimo il servizio delle Iene. La cella zero non esiste più

9 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

10 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il Ministro Orlando, la riforma penitenziaria e il depotenziamento del GOM

2 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

3 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

4 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

5 La perquisizione straordinaria

6 Operazione Nucleo Cinofili a Regina Coeli: rinvenimento droga e arresto

7 Lo stress dell’agente penitenziario: momento ancora possibile di cambiamento

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Video: detenuti che puliscono i parchi di Roma accompagnati dalla Polizia Penitenziaria

10 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco