Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Ex direttore penitenziario Salvatore Iodice si costituisce in carcere: la Cassazione ha rigettato il suo ricorso

Polizia Penitenziaria - Ex direttore penitenziario Salvatore Iodice si costituisce in carcere: la Cassazione ha rigettato il suo ricorso


Notizia del 07/03/2016 - LA SPEZIA
Letto (8042 volte)
 Stampa questo articolo


Per scontare la pena ha scelto il carcere della Spezia, quello dove era stato direttore per venti anni, dal 1980 al 2000. Salvatore Iodice sabato mattina si è presentato lì, alla porta della casa circondariale di via Fontevivo, spontaneamente, senza attendere la notifica formale dell’atto che aveva tentato di contrastare: il verdetto della Cassazione che conferma la condanna emessa il 29 aprile scorso dalla Corte di appello di Genova a 5 anni e 3 mesi di reclusione per i reati rimasti in piedi fra quelli contestati nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Massa sugli appalti pilotati – a suon di tangenti, falsi e e truffe – nel carcere della città toscana, del quale Iodice fu direttore dal 2001 al 2014.

Venerdì sera, per le vie brevi, Iodice ha saputo che il ricorso che aveva presentato alla Suprema Corte era stato dichiarato inammissibile. E così ha giocato d’anticipo sulla comunicazione ufficiale, presentandosi alla casa circondariale. «Una prova di dignità...» dice radio carcere,secondo la quale non sono mancate espressioni di incoraggiamento al detenuto eccellente da parte del personale che era stato alle sue dipendenze all’epoca della direzione della struttura, un’epoca caratterizzata da diverse iniziative per l’ottimizzazione del complesso carcerario, per il reinserimento sociale dei detenuti e anche da un’inchiesta della Procura della Spezia sull’assegnazione degli appalti: in quel caso non emersero elementi per portare Iodice a processo.

A massa, invece, la Procura raccolse le prove che diedero forma a di vari capi d’accusa, molti dei quali, sotto le bordate della difesa sviluppata dall’avvocato Riccardo Balatri, caddero in appello, innescando il taglio della pena rispetto alla condanna stabilita dal Tribunale di Massa a 6 anni di reclusione. Venerdì Balatri, fresco della nomina a cassazionista, si è battuto per l’annullamento della sentenza della Corte di appello ritessendo il filo del ricorso elaborato dall’avvocato Giuliana Feliciani, andando oltre.

Ha infatti saldato alle eccezione sui difetti di motivazione rilevati nella sentenza di secondo grado una circostanza tesa a mettere in dubbio la terzietà dei giudici: un lungo passaggio della sentenza stessa riprende tal quale il testo della motivazione del verdetto emesso da altri giudici della Corte di appello nei confronti del coimputato Prospero Santa Croce. Ma, come detto, il ricorso è stato dichiarato inammissibile. Il parallelo diventano definitive le pene inflitte agli altri ricorrenti: Stefano Tendola, ex geometra del provveditorato alle opere pubbliche, e Salvatore Cantone, ex contabile della casa circondariale, condannati rispettivamente 2 anni e a 18 mesi di reclusione.

lanazione.it

 

Ex direttore del carcere di Pontremoli rinviato a giudizio: già condannato per altri fatti

 

Direttore del carcere di Massa condannato a sei anni di reclusione

 

Appaltopoli a Massa, a processo l'ex Direttore: collaudo nel 2012 ma padiglione ancora chiuso

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

7 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

10 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP