Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Ex poliziotto arrestato per favoreggiamento a Salerno: parziali ammissioni nel carcere militare

Polizia Penitenziaria - Ex poliziotto arrestato per favoreggiamento a Salerno: parziali ammissioni nel carcere militare


Notizia del 02/03/2014 - SALERNO
Letto (3603 volte)
 Stampa questo articolo


"Qualche piccolo favore magari sì, ma nessuna complicità nelle estorsioni". L'ex sovrintendente di Polizia Penitenziaria, il cavese G. A. ora in pensione, nega di avere aiutato gli uomini del clan De Feo a gestire dal carcere un giro di estorsioni a imprenditori dei Picentini e della Piana del Sele. Difeso dall'avvocato Roberto Lanzi, ha risposto alle domande del giudice delle indagini preliminari nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, dove è rinchiuso dall'alba di martedì.

Nella sua ricostruzione di quanto accadeva nelle celle di Fuorni ha fatto parziali ammissioni, parlando di piccoli favori per rendere più agevole le condizioni di qualche detenuto, ma ha negato di aver mai fatto uscire dal carcere lettere estorsive e di aver fatto le telefonate di cui si parla nell'ordinanza di custodia cautelare.

"Non sono stato io" ha detto al giudice che lo ha interrogato su rogatoria del gip salernitano Vincenzo Di Florio. Ma non avrebbe fatto nomi di possibili sospetti. Nei prossimi giorni presenterà richiesta di revoca della misura cautelare, come annunciano anche gli altri arrestati (alcuni già in carcere per altri reati). Ieri hanno deciso di restare in silenzio, avvalendosi della facoltà di non rispondere, sia Antonio De Feo e Giuseppe Capo, entrambi residenti a Perito e ritenuti i leader del sodalizio criminale, che Felice Carraturo di Pontecagnano, Michele Oscar Cafarelli di Battipaglia e Leonilda Curti, di Castel Volturno (la compagna di Capo).

Sarà invece ascoltata il 6 marzo Anna Iuliano di Pontecagnano, l'unica degli arrestati ad essere ai domiciliari. L'indagine, coordinata dai sostituti procuratori Rocco Alfano e Rosa Volpe, ha avuto inizio dal ritrovamento di due telefoni cellulari nella cella di Raffaele Del Pizzo, che da quel momento ha iniziato a collaborare.

La Città di Salerno

Gestivano estorsioni dal carcere: ex Poliziotto penitenziario tra i sette arrestati

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Una procura massonica guidata all''epoca da Giovanni Tinebra: lo sfogo di Fiammetta Borsellino

2 Ispettore della Polizia Penitenziaria disarma migrante che minacciava i passanti nella stazione di Napoli

3 Ecco come Carabinieri e Polizia Penitenziaria hanno riacciuffato i tre evasi dal carcere di Barcellona PG

4 Detenuti protestano in nome di Allah: frattura al braccio per un Agente e altri Poliziotti penitenziari feriti nel carcere di Verona

5 Centotrentaseiesimo arresto di un Agente Penitenziario libero dal servizio: in dieci anni recuperata refurtiva per 70mila euro

6 Tragedia sfiorata: Poliziotto penitenziario trasferito in ospedale in codice rosso. Ferito in una rissa tra detenuti nel carcere di Porto Azzurro

7 Uccise anche il Generale Dalla Chiesa: ora Antonino Madonia vuole lo sconto di pena per trattamento inumano in carcere e la Cassazione la ritiene una legittima richiesta

8 Nostro fratello Mormile ucciso dall''accordo tra DAP e servizi segreti: testimone di colloqui tra Stato e boss mafiosi nel carcere di Parma

9 Cassazione conferma condanna ad ex Agente penitenziario: ricevette 500 euro in cambio di un telefonino ad un detenuto

10 Riforma dell''ordinamento penitenziario, ecco i nomi delle commissioni: Andrea Orlando nomina i componenti per preparare le bozze dei decreti legislativi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Riordino delle carriere: le tabelle e tutto quello che c’è da sapere

2 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria arresta uno degli evasi di Barcellona P.G.

3 Il Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria cattura Johnny lo Zingaro. Operazione "Il biondino"

4 Allarme rosso organici della Polizia Penitenziaria: nei prossimi anni in pensione più di diecimila poliziotti

5 Tutti i Sindacati della Polizia Penitenziaria interrompono le relazioni con il DAP e chiedono incontro con il Ministro Andrea Orlando

6 Altro successo del NIC: presi tutti gli evasi di Barcellona PG

7 Il malessere del Corpo in una lettera a un quotidiano di Alessandria

8 Cattura di Johnny lo zingaro: Ministro Minniti si congratula con Polizia di Stato e Polizia Penitenziaria. Il video dell''arresto

9 Le discutibili relazioni tra Dap, Radicali e Associazioni di Volontariato denuciate dal Senatore Di Maggio

10 Lettera aperta di Capece a Rita Bernardini