Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
FIS: 3 giorni di sport nella scuola di Polizia Penitenziaria"Giovanni Falcone"

Polizia Penitenziaria - FIS: 3 giorni di sport nella scuola di Polizia Penitenziaria


Notizia del 18/03/2014 - ROMA
Letto (2450 volte)
 Stampa questo articolo


Sarà la Scuola di Formazione “Giovanni Falcone” della Polizia Penitenzaria, sede del Gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, a Roma, ad ospitare da questo giovedi sino a mercoledi 19 marzo, il ritiro collegiale della Nazionale azzurra di spada.
Si tratta di un ritiro che vedrà coinvolti complessivamente ben 34 atleti, tra cui gli under 17 ed under 20 per i quali questa seduta sarà utile come preparazione ai Campionati del Mondo Cadetti e Giovani Plovdiv 2014 che prenderanno il via il prossimo 3 aprile.
A prendere parte al ritiro saranno Riccardo Abate, Gianmarco Andreana, Andrea Baroglio, Gabriele Bino, Lorenzo Bruttini, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Fabrizio Citro, Marco Fichera, Enrico Garozzo, Davide Amodio Maisto, Cosimo Martini, Tomaso Melocchi, Paolo Pizzo, Andrea Santarelli, Davide Timo, Matthew Trager, Federico Vismara, Camilla Batini, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Brenda Briasco, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Marzia Muroni, Giorgia Pometti, Francesca Quondamcarlo ed Alberta Santuccio. Assenti per infortunio Bianca Del Carretto, Mara Navarria, precauzionalmente a riposo dopo la lieve distorsione alla caviglia rimediata domenica scorsa a Barcellona nel corso della prova a squadre della tappa di Coppa del Mondo, e Matteo Tagliariol.
L'olimpionico di Pechino, infatti, venerdi 14 si sottoporrà ad un intervento chirurgico, presso l'ospedale San Giuseppe di Milano. L'azzurro sarà sotto le cure dell'equipe guidata dallo specialista, dottor Giorgio Pajardi, per un intervento all'indice della mano destra, mano armata, che fa seguito all'intervento già subito diversi mesi fa in seguito all'infortunio che ne ha condizionato non solo la qualificazione ai Giochi di Londra2012, ma anche le prestazioni nelle competizioni a cui ha preso parte.
L'atleta, sentito anche il parere del medico federale, Antonio Fiore, ha scelto di tornare sotto i ferri, per poi rimanere fermo per circa 2 mesi, rientrando in tempo utile per gli appuntamenti clou della stagione e, soprattutto, per la prossima annata in cui inizierà la qualificazione olimpica. “Sono dispiaciuto ma l'intervento oramai era necessario” ha detto l'oro olimpico di Pechino2008.
“Purtroppo non ci saranno tre atleti importanti - spiega il Commissario tecnico, Sandro Cuomo -. Quello che ci apprestiamo a vivere è infatti un ritiro assai valido perché vede coinvolti non solo gli atleti Assoluti, con gli spadisti pronti per la prova di Coppa del Mondo di Vancouver e con le spadiste invece che hanno concluso la prima parte di stagione, ma anche gli azzurri under 17 ed under 20, reduci dai Campionati Europei e pronti per partire per i Mondiali di categoria. Sono stato sempre un convinto sostenitore della bontà, per un atleta nel vivere un'esperienza come questa del ritiro congiunto. Questo permette infatti di migliorarsi grazie al confronto con atleti più esperti, più navigati, più medagliati e, nel caso dell'Italia, con alcuni dei grandi protagonisti della specialità sia a livello maschile che femminile. Ringrazio, a nome di tutto il gruppo, le Fiamme Azzurre per averci messo a disposizione una struttura che si presta ad accogliere un numero così elevato di atleti”.
Nutrito anche il gruppo dei maestri che seguirà gli azzurri sulle pedane d'allenamento. Oltre al CT infatti ci saranno i maestri Dario Chiadò, Enrico Di Ciolo, Roberto Cirillo, Daniele Pantoni, Oleg Pouzanov, Mario Renzulli, Giovanni Sperlinga, Alessandro Bossalini, Anna Ferni, Francesco Leonardi, Guido Marzari e Domenico Patti. Lo staff medico sarà composto dai dottori Luca Gargiulo e Lorena Martini e dai fisioterapisti Veronica Balzano e Riccardo Lazzari. La preparazione atletica sarà affidata ad Edoardo Kirschner, mentre il tecnico delle armi sarà Antonio Di Biase.
ALLENAMENTO - SPADA - Roma, 13-19 Marzo 2014
Atleti Riccardo Abate, Gianmarco Andreana, Andrea Baroglio, Gabriele Bino, Lorenzo Bruttini, Lorenzo Buzzi, Gabriele Cimini, Fabrizio Citro, Marco Fichera, Enrico Garozzo, Davide Amodio Maisto, Cosimo Martini, Tomaso Melocchi, Paolo Pizzo, Andrea Santarelli, Davide Timo, Matthew Trager, Federico Vismara.
Camilla Batini, Francesca Boscarelli, Alessandra Bozza, Brenda Briasco, Beatrice Cagnin, Alice Clerici, Eleonora De Marchi, Rossella Fiamingo, Nicol Foietta, Federica Isola, Roberta Marzani, Marzia Muroni, Giorgia Pometti, Francesca Quondamcarlo, Alberta Santuccio.
Commissario tecnico: Sandro Cuomo
Maestri: Dario Chiadò, Enrico Di Ciolo, Roberto Cirillo, Daniele Pantoni, Oleg Pouzanov, Mario Renzulli, Giovanni Sperlinga, Alessandro Bossalini, Anna Ferni, Francesco Leonardi, Guido Marzari, Domenico Patti.
Medico: Lorena Martini - Luca Gargiulo
Fisioterapista: Veronica Balzano, Riccardo Lazzari
Preparatore atletico: Edoardo Kirschner
Tecnico delle armi: Antonio Di Biase

agenparl 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

7 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

8 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

9 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

10 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

6 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 Giuseppe Lorusso, Agente del Corpo degli Agenti di Custodia, ucciso dai terroristi di Prima Linea il 19 gennaio 1979 a Torino

9 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

10 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia