Aprile 2020
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Aprile 2020  
  Archivio riviste    
Formula all'americana: i Poliziotti dovranno impararla a memoria per gli arresti in flagranza

Polizia Penitenziaria - Formula all'americana: i Poliziotti dovranno impararla a memoria per gli arresti in flagranza


Notizia del 09/09/2014 - ROMA
Letto (3826 volte)
 Stampa questo articolo


Nominare un legale, avere un interprete, avvalersi della facoltà di non rispondere, accedere agli atti, informare i familiari, accedere all'assistenza medica, essere interrogato da un magistrato, impugnare il provvedimento. Sono tutti i diritti di chi viene raggiunto da custodia cautelare. Con la legge svuota-carceri ritoccato l'articolo 293 del codice di procedura penale. Addio alle semplici manette e via, ora l'arresto diventa "all'americana", sempre più simile a quelli che siamo abituati a vedere in film e telefilm made in Usa.

Anche in Italia arriva infatti, come riporta giustiziami, una tipologia di presa in custodia cautelare più simile a quello americano, con norme più simili al classico "Miranda warning" a stelle e strisce. Finora l'articolo 293 prevedeva solo l'obbligo per chi eseguiva l'ordinanza di comunicare al sospettato la facoltà di nominare un difensore di fiducia.

Ora l'articolo 293 del codice di procedura penale, ritoccato dalla legge sulle carceri in vigore dal 16 agosto, stabilisce infatti che le forze dell'ordine debbano consegnare un provvedimento scritto in cui informano l'indagato di tutta una serie di diritti (quelli scritti sopra). Informazioni che, in assenza di un provvedimento scritto, dovranno obbligatoriamente essere trasmesse oralmente. Le forze dell'ordine dovranno dunque imparare la formula soprattutto per quanto riguarda gli arresti in flagrante.

affariitaliani.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sospeso lo stipendio a Sissy Trovato. La rabbia del padre: Le istituzioni l’hanno lasciata sola

2 Nuovi sconti per gli appartenenti alle Forze Armate e agli operatori della Giustizia L''iniziativa rivolta a 500 mila persone consente di risparmiare fino a tremila euro l''anno

3 Stipendi comparto Difesa e Forze dell''Ordine, arretrati a maggio, ecco le cifre

4 Riforma Carceri: Orlando getta la spugna

5 Detenuto scatenato a Santa Bona: feriti cinque agenti di Polizia Penitenziaria

6 I Carabinieri Nas alla Dozza. Mensa della penitenziaria nel mirino

7 I giudici litigano tra loro, 28 boss e affiliati escono dal carcere

8 Alfonso Sabella: Ho pensato al suicidio. Condannato a morte dallo Stato

9 Caso Cucchi, carabiniere accusa colleghi: "Dopo botte scaricarono su penitenziaria"

10 Evaso detenuto di Opera, rischio terrorismo islamico. Ricercato in tutta Italia


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Rocco D''Amato, ucciso nella Casa Circondariale di Bologna da un detenuto il 13 maggio 1983

2 Lavoro di Stato

3 Fermate il mal di vivere dei poliziotti penitenziari!

4 Dopo aver depotenziato il regime detentivo, ora si vogliono metter fuori altri detenuti

5 La festa per ricordare che cos’era la Festa del Corpo. Santa Rita della Rosa nel Pugno al posto di San Basilide?

6 Ma la mobilità dei direttori quando la fanno?

7 Poliziotto penitenziario condannato a tre anni di reclusione per stalking: minacciava un collega, la moglie e i figli

8 Il Ministro Orlando dice che la situazione delle carceri è sotto controllo. Non ha dati aggiornati o non vuole spaventare gli italiani?

9 Sorveglianza dinamica …. quando al Dap si rifanno il maquillage senza trucco e parrucco

10 Sindacalismo e Agenti di Custodia. Un’occasione per conoscere la nostra storia (*)