Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Francia, evadono in manette da auto della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Francia, evadono in manette da auto della Polizia Penitenziaria


Notizia del 01/11/2013 - ESTERO
Letto (2399 volte)
 Stampa questo articolo


PARIGI - Terza evasione in meno di un anno nella banlieue di Lille. Nella tarda serata di ieri, due giovani arrestati per spaccio di droga sono riusciti a fuggire dall'auto che li trasportava dal centro di semilibertà di Haubourdin alla prigione di Sequedin, a meno di due chilometri di distanza.
L'evasione è avvenuta senza alcuna violenza contro l'agente che li trasportava: i due hanno approfittato di un semaforo rosso per passare attraverso il finestrino e scappare, ancora ammanettati. Il veicolo che li trasportava non era infatti un cellulare di sicurezza, di cui il centro di Haubourdin non è dotato, ma una semplice auto con chiusure di sicurezza anti-bambino.
Proprio quest'ultimo elemento ha fatto infuriare i sindacati della Polizia Penitenziaria della regione, che da tempo protestano per i mezzi e il personale insufficienti assegnati a prigioni e strutture per le pene alternative. La questione era già finita sotto i riflettori due volte quest'anno, in occasione di altrettante evasioni dalla prigione di Sequedin. In estate, un detenuto era riuscito a fuggire da un'auto parcheggiata davanti alla porta dell'edificio, correndo via con le manette ancora ai polsi. Due mesi prima, in aprile, era stato un personaggio ben più noto, il rapinatore Redouine Faid, a scappare con un'operazione eclatante, prendendo in ostaggio quattro sorveglianti e facendo saltare alcune porte con l'esplosivo. Entrambi i fuggitivi sono stati in seguito riacciuffati, ma le critiche alla gestione del carcere non si sono per questo placate.

cdt.ch 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946