Gennaio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2018  
  Archivio riviste    
Frode alla Stato, prezzo manutenzione del carcere di La Spezia triplicato: arrestate quattro persone

Polizia Penitenziaria - Frode alla Stato, prezzo manutenzione del carcere di La Spezia triplicato: arrestate quattro persone


Notizia del 19/02/2013 - LA SPEZIA
Letto (2007 volte)
 Stampa questo articolo


Frode allo Stato per manutenzione del carcere di La Spezia, prezzo dell'opera di manutenzione triplicato!

Frode ai danni dello Stato, falso materiale e ideologico nei lavori di ristrutturazione del carcere spezzino: con queste accuse la Guardia di Finanza ha arrestato quattro persone: un imprenditore locale, due funzionari del Provveditorato alle opere pubbliche di Genova, ed un professionista. Certificavano lavori avvenuti che non erano stati compiuti con un danno per lo Stato di 1 milione e 700 mila euro.

L'opera, inizialmente aggiudicata a una società spezzina per 7 milioni, è poi passata ad un'impresa romana con filiale a Sarzana con costo finale di 21 milioni. Secondo l'accusa i pubblici ufficiali del Provveditorato di Genova, assieme al legale rappresentante della società incaricata dal Ministero e al direttore di cantiere, avevano dichiarato la realizzazione di lavori mai compiuti, procurando un ingiusto profitto alla società appaltatrice dei lavori e a loro stessi, truffando lo Stato.

Inoltre, i due funzionari pubblici hanno agevolato la liquidazione dei pagamenti all'impresa appaltatrice, corrispondendo le somme in anticipo senza poi verificare l'effettiva realizzazione e la corrispondenza dell'opera al progetto approvato, evitando altresì il pagamento dell'ingente penale prevista dal contratto (3.400 euro al giorno) per eventuali ritardi (costantemente verificatisi) nella consegna dei lavori, arrecando un ulteriore danno alle casse dello Stato.

genova.repubblica.it

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LIGURIA
Statistiche carceri Regione Liguria







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il boss e il pentito si incrociano in aereo: la Polizia Penitenziaria evita alo scontro fisico tra i due

2 Candidata con la Bonino, tenta di passare dei soldi ad un detenuto durante una visita in carcere

3 Governo Gentiloni sarà ricordato per lo svuota carceri mascherato? Sappe: così si rottama il 41bis

4 Riforma ordinamento penitenziaria: anche l''Associazione Nazionale Funzionari del Trattamento contro i progetti del Governo

5 Mauro Palma garante dei detenuti: approvate la riforma Orlando così com''è, senza accogliere le indicazioni della Direzione Antimafia

6 Ancora due Agenti penitenziari aggrediti da detenuto nel carcere di Rebibbia

7 Detenuti evadono durante una gita al museo del MAXXI di Roma: ripresi poco dopo

8 Erika Stefani, Lega: basta svuota carceri, da Gentiloni ennesimo regalo ai criminali

9 Carcere di Parma: un’altra grave aggressione ad agente penitenziario

10 Il carcere è troppo duro per Michele Zagaria: il suo avvocato dice che il 41-bis lo deprime


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Il piano del Governo per svuotare le carceri: benefici anche per reati gravi e senza il parere della Direzione Nazionale Antimafia

2 Transito a ruolo civile. Č legittimo cumulare pensione privilegiata e stipendio

3 Gruppo Operativo Mobile: Perché? Perché? Perché? Perché?

4 Le osservazioni del Cons. Ardita sulla riforma ordinamento penitenziario: il testo integrale audizione Commissione Giustizia del Senato

5 Ma chi siamo?

6 In memoria dell''Assistente Capo Paolo Gandolfo

7 Max Forgione, un grande uomo salito in cielo

8 Le osservazioni del Procuratore Aggiunto di Catania Sebastiano Ardita alla riforma dell''ordinamento penitenziario

9 Il Commissario Capo Giuseppe Romano insignito del prestigioso premio: Il discobolo d’oro

10 Nuova circolare Dap per uso dei social: regole deontologiche, immagine e decoro. (o nascondere degrado, incuria e abbandono?)