Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Fulmine sul carcere di Sulmona: blackout e blocco della fornitura d'acqua per ore

Polizia Penitenziaria - Fulmine sul carcere di Sulmona: blackout e blocco della fornitura d'acqua per ore


Notizia del 17/04/2014 - L'AQUILA
Letto (1285 volte)
 Stampa questo articolo


Un fulmine è caduto sul carcere di via Lamaccio e per la seconda volta, in pochi giorni, è mancata l'acqua nel penitenziario ovidiano e per diverse ore. Colpa del temporale e dell'impressionante scarica elettrica lanciata sulla struttura, fortunatamente non ci sono feriti.

La saetta ha mandato in tilt la centralina elettrica della casa di reclusione, ma il sistema di emergenza ha funzionato. Scroscio incessante e abbondante di pioggia pomeridiana, il lampo è caduto violento appena dopo le 16 di ieri e, solo grazie all'immediato intervento dei tecnici, il sistema elettrico è stato riportato all'efficienza, ripristinato dopo diverse ore di lavoro.

Scongiurata così anche l'eventualità di rimanere ancora senz'acqua calda, episodio che qualche giorno fa ha costretto a docce fredde l'intera popolazione carceraria, mandando in crisi circa 500 detenuti e costringendo a lavarsi con acqua gelida anche il personale che alloggia nei locali del penitenziario. Acqua fredda per 4 giorni perché mancava la soluzione salina da immettere nelle condotte per sterilizzarle e liberarle dal calcare. Niente malumori in circolo, ma l'aria poteva diventare davvero irrespirabile se non si agiva prontamente, equilibri precari che poco giovano ad un penitenziario di alta sicurezza e agli agenti di Polizia Penitenziaria, in vertenza perché sotto organico.

Resta la preoccupazione sui fondi per la manutenzione ordinaria e straordinaria dell'istituto di detenzione peligno, troppo pochi. Sono stati stanziati solo 150mila euro per la manutenzione ordinaria di tutti gli istituti di pena abruzzesi, briciole a confronto del lavoro che si deve garantire per evitare danni gravi agli impianti dei penitenziari. Troppo pochi 150mila euro per risolvere le anomalie strutturali delle carceri abruzzesi, insufficienti se si pensa alle carceri colabrodo e alle crepe degli istituti di pena, quello ovidiano non è da meno, nonostante la struttura sia quasi nuova. L'auspicio è di vedere nell'agenda governativa un impegno concreto per la ristrutturazione e la costante manutenzione delle carceri italiane. Per non ritrovarsi piegati da una situazione che, da un momento all'altro, potrebbe collassare.

quiquotidiano.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE ABRUZZO
Statistiche carceri Regione Abruzzo







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

6 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria