Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Gela: dopo mezzo secolo di attesa aperto il carcere

Notizia del 29/11/2011 - CALTANISSETTA

Gela: dopo mezzo secolo di attesa aperto il carcere

letto 1745 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

La casa circondariale ospitera’ complessivamente 94 detenuti, solitamente condannati a pene inferiore ai tre anni o in attesa di giudizio. Vi presteranno servizio 98 agenti di polizia penitenziaria e 2 commissari. Oggi solo la meta’ di loro e’ in servizio. Saranno una decina i primi detenuti “ospiti” della nuova struttura gia’ nei prossimi giorni.

Le celle sono in tutto 48. Probabile il trasferimento di carcerati dalle case circondariali di Caltagirone e Caltanissetta, dove esiste un sovraffollamento. Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti autorita’ politiche, civile e militari. Dopo una breve omelia, monsignor Grazio Alabiso ha benedetto la struttura. Poi e’ stato il procuratore Lucia Lotti a tagliare il nastro della casa circondariale.Presenti anche il direttore reggente Angelo Belfiore e il provveditore Maurizio Veneziani. “Si puo’ togliere la liberta’ dell’individuo ma non la sua dignita’ – ha detto quest’ultimo – ed e’ quello che questa struttura sapra’ garantire, nel rispetto del nostro ordinamento giudiziario”. “Da oggi iniziano le operazioni di bonifica – ha detto il direttore Belfiore – e da domani arriveranno i primi detenuti”.

“La definitiva apertura della Casa Circondariale di Gela – ha aggiunto il sindaco Angelo Fasulo – e’ la prova che lo Stato, se opportunamente pungolato dalle istituzioni territoriali, e’ in grado di dare delle risposte concrete. Oggi, l’apertura del carcere, dopo tante inaugurazioni a vuoto, rende giustizia al nostro territorio testimoniando una presenza ancora piu’ forte dello Stato e consegnando finalmente alla citta’ un’opera moderna e a misura di detenuto”.

(fonte ITALPRESS)

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE SICILIA
Statistiche carceri Regione Sicilia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Il Consiglio dei Ministri approva il Decreto Legislativo del Riordino delle Carriere

2 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

3 Caso Cucchi: Poliziotti penitenziari chiederanno risarcimenti milionari ai Carabinieri

4 Detenuti di Poggioreale rifiutano le celle aperte: vissute come una minaccia alla propria incolumità

5 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

6 Bonus 80 euro: quando e come saranno stanziati dopo ennesimo slittamento

7 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

8 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

9 Poliziotti e detenuti ripareranno insieme le auto della Polizia Penitenziaria

10 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Circolare del GOM: togliete le foto da Facebook, è in atto una schedatura dei Poliziotti

2 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

3 Giuseppe Simeone, sostituto commissario al Dap, 59 anni, stroncato da un infarto

4 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

5 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

6 Diventa anche tu Capo del DAP!

7 Clamorosa evasione dall''istituto … dal carcere ... insomma quello lì, come si chiama?

8 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

9 C’era una volta la sentinella

10 Orlando e Consolo: pubblicate i dati reali del sovraffollamento