Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Giornata della Memoria del 9 maggio: Ionta ricorda i sette Poliziotti Penitenziari caduti vittime del terrorismo.

Notizia del 08/05/2011 - ROMA

Giornata della Memoria del 9 maggio: Ionta ricorda i sette Poliziotti Penitenziari caduti vittime del terrorismo.

letto 2673 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Baschi azzurri colpiti a morte negli anni di piombo. Decorati alla memoria e riferimento di lealta' allo Stato per tutta la polizia penitenziaria . E' lungo l'elenco degli agenti di polizia penitenziaria vittime della violenza del terrorismo di cui verra' ricordato il sacrificio il 9 maggio, 'Giorno della memoria' delle vittime del terrorismo. Il Capo del Dap, Franco Ionta ha oggi ricordato  il sacrificio degli agenti di polizia penitenziaria durante gli anni di piombo. Questo l'elenco dei baschi azzurri riconosciuti 'vittime del dovere' e ai quali e' stata conferita la Medaglia d'Oro al Merito civile alla memoria: Francesco Di Cataldo: maresciallo maggiore del Corpo degli Agenti di Custodia, era nato a Barletta (Ba) il 20/09/1926 in servizio presso la Casa Circondariale di Milano. Il 20 aprile 1978, uscito dalla propria abitazione per recarsi in servizio veniva affrontato da due sconosciuti che gli esplodono sette colpi d'arma da fuoco, uccidendolo all'istante. L'agguato veniva rivendicato dalle Brigate Rosse.Antonio Santoro: maresciallo capo del Corpo degli Agenti di Custodia. Era nato ad Avigliano (Pz) il 26/04/1926 in servizio presso la Casa Circondariale di Udine. Il 6 giugno 1978, mentre si reca in Istituto, rimane vittima di un agguato terroristico tesogli da due persone appartenenti alle Brigate Rosse. - Giuseppe Pagliei: agente del Corpo degli Agenti di Custodia. Era nato a Giuliano di Roma (Fr) il 28/06/1949 in servizio presso la Casa Circondariale di Frosinone. L' 8 novembre 1978, di scorta a un magistrato addetto alla Procura della Repubblica, rimane vittima di un attentato, insieme al magistrato e all'autista. L'attentato viene rivendicato da un'organizzazione terroristica. -Giuseppe Lorusso: agente del Corpo degli Agenti di Custodia nato a Palazzo San Gervasio (Pz) il 03/01/1949 in servizio presso la Casa Circondariale di Torino. Il 19 gennaio 1979, nei pressi della propria abitazione, mentre si recava in servizio, veniva affrontato da un gruppo di persone che aprivano il fuoco uccidendolo. L'attentato veniva rivendicato da appartenenti a Prima Linea.Raffaele Cinotti: gente del Corpo degli Agenti di Custodia, nato a San Prisco (Ce) il 23/05/1953, in servizio presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia. Il 7 aprile del 1981 mentre usciva dal portone della propria abitazione per recarsi sul posto di lavoro, veniva trucidato in un agguato delle Brigate Rosse. - Francesco Rucci: brigadiere del Corpo degli Agenti di Custodia, nato a Giovinazzo (Ba) il 8.7.1956, in servizio presso la Casa Circondariale di Milano. Il 18 settembre del 1981, mentre si recava presso la Casa Circondariale dove prestava servizio, rimaneva vittima di un attentato terroristico. - Germana Stefanini: vigilatrice penitenziaria, nata a Roma il 9.7.1926, in servizio presso la Casa Circondariale Femminile di Roma Rebibbia. Il 28 gennaio 1983 veniva sequestrata e barbaramente uccisa da appartenenti a un gruppo terroristico.

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Poliziotto penitenziario speronato più volte da un''auto mentre era sul suo scooter: preso il pirata della strada

4 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

5 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Detenuto tenta di strangolare un Poliziotto penitenziario nel carcere di Sollicciano: salvato dagli altri detenuti

8 Detenuto prende a pugni e testate gli Agenti e incita alla rivolta nel carcere di Salerno

9 Sventato tentativo di evasione dal carcere di Trapani: detenuti avevano scavato un buco nell''ultima cella della sezione

10 Scoperti tre telefoni cellulari nel carcere di Poggioreale: erano nel padiglione riservato ai boss in alta sicurezza


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

5 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

6 Protesta di tutti i sindacati della Polizia Penitenziaria. Corteo il giorno del bicentenario dal Ministero della Giustizia alle Terme di Caracalla

7 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

8 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

9 Ma i professionisti del carcere (Antigone, Bernardini, Radicali, Nessuno tocchi Caino, ecc…) da che parte stanno?

10 Procuratore Di Matteo: lassismo nell''applicazione del 41-bis. Si sta cercando di mettere in discussione l''ergastolo ostativo