Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Giudice aggredito da detenuto durante il processo: ANM chiede più sicurezza nei tribunali

Polizia Penitenziaria - Giudice aggredito da detenuto durante il processo: ANM chiede più sicurezza nei tribunali


Notizia del 19/09/2016 - BARI
Letto (4771 volte)
 Stampa questo articolo


Prima è stato aggredito verbalmente, poi colpito in testa con un microfono. Vittima il giudice Michele Parisi, che in un’udienza del tribunale di Bari in composizione monocratica stava ascoltando un testimone detenuto per un’altra causa. Quest’ultimo ha reagito a una domanda rivoltagli dal giudice dando in escandescenza e insultandolo, poi si è alzato dalla sedia, ha afferrato il microfono collegato con la stenotipia e ha colpito Parisi.

Immediatamente soccorso, il giudice è stato condotto al pronto soccorso e poi è tornato in tribunale per proseguire le udienze. Il testimone, che era scortato dalla Polizia Penitenziaria, è stato ricondotto in carcere. Sul caso interviene il presidente della sezione barese dell’Anm (l'Associazione nazionale magistrati), Ettore Cardinali, che a nome della giunta esprime "il proprio sconcerto per lo scarso livello di sicurezza e di tutela dell’esercizio della giurisdizione nel distretto" e rimarca "la necessità di provvedere quanto prima a risolvere la questione dell’edilizia giudiziaria barese".

E ancora, la sezione dell’Anm ricorda che "infinite volte ha evidenziato l’inadeguatezza, fra l’altro, dei palazzi di giustizia e delle aule giudiziarie": richieste alle quali, però, non c’è stato alcun seguito. Anche per la Camera penale "il gravissimo episodio occorso fornisce l'ennesima prova dell'inadeguatezza della sede in cui si celebrano i processi e dei pericoli cui sono quotidianamente esposti tutti gli operatori che cercano di fornire il loro apporto per il funzionamento del servizio della giustizia per i cittadini".

bari.repubblica.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 In sezione comme a la guerre

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook