Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Giustizia riparativa: poliziotto penitenziario aiuta un ex detenuto a diventare campione italiano di pugilato

Polizia Penitenziaria - Giustizia riparativa: poliziotto penitenziario aiuta un ex detenuto a diventare campione italiano di pugilato


Notizia del 11/12/2015 - PESCARA
Letto (1621 volte)
 Stampa questo articolo


Montesilvano. Nicola Di Rocco ha vinto il Campionato Nazionale di pugilato, categoria Pesi Mediomassimi.
L’atleta, classe 1989, nato a Pescara e cresciuto a Montesilvano, ha battuto il suo avversario mettendolo ko nel primo match, durante la 93° Edizione dei Campionati Italiani Assoluti Elite Maschili di Pugilato, che si è svolta ieri a Roseto degli Abruzzi.

Il giovane sportivo, ex detenuto, grazie al progetto di ‘giustizia riparativa per l’inserimento lavorativo dei detenuti e il recupero del patrimonio ambientale locale’, frutto di una convenzione tra il Comune di Montesilvano e il Carcere di Pescara, ha eseguito alcuni lavori di manutenzione a Montesilvano Colle, affiancato nel suo percorso dal consigliere comunale Danilo Palumbo, in qualità anche di agente di Polizia Penitenziaria.

Nel frattempo ha ripreso gli allenamenti presso la Pugilistica Di Giacomo, preparandosi per le competizioni.

Pugile dall’età di 13 anni, con una pausa di alcuni anni a causa di un infortunio, ha ripreso a combattere, vincendo numerosi incontri, conquistando 3 argenti e ieri il suo primo oro. “Dopo tanti sacrifici ero sicuro che avrei ottenuto ottimi risultati”, ha commentato Di Rocco. “Mi sono allenato tantissimo quindi sapevo che potevo arrivare alla vittoria. È stata una bellissima sensazione”.

“E’ stato un bel percorso quello fatto insieme a Nicola”, ha commentato Palumbo. “Si è impegnato molto, sia durante l’attività che ha svolto per il Comune di Montesilvano e poi nella sua carriera sportiva. Questa vittoria è la giusta ricompensa”.
Il progetto di giustizia riparativa ha impegnato Di Rocco in una serie di lavori di pulizia e piccola manutenzione. “Questo progetto è stato un prezioso strumento”, ha concluso Palumbo, “per agevolare il reintegro del detenuto nel mondo del lavoro e al tempo stesso per sistemare alcune piccole cose nel quartiere. Contiamo di attivare nuovamente il progetto per favorire così il percorso di reinserimento di altri detenuti”.

STATISTICHE CARCERI REGIONE ABRUZZO
Statistiche carceri Regione Abruzzo







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

3 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

4 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

5 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

6 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

7 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

8 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

9 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico

10 Sparatoria tra Poliziotto penitenziario e macedone: lite scoppiata per motivi sentimentali


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 I veri nemici della Polizia Penitenziaria

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

8 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

9 La protesta dei poliziotti di Rebibbia e gli starnuti del RE

10 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario