Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Giusy Versace conquista la medaglia d''argento ai Campionati Europei Paralimpici di atletica leggera!

Polizia Penitenziaria - Giusy Versace conquista la medaglia d''argento ai Campionati Europei Paralimpici di atletica leggera!


Notizia del 14/06/2016 - GROSSETO
Letto (2085 volte)
 Stampa questo articolo


L’Italia sale a quota cinque medaglie nei Campionati Europei Paralimpici di atletica leggera, a Grosseto, con l’argento di Giusy Versace sui 200 metri T44. Nella terza giornata della rassegna continentale, la sprinter conquista il primo podio internazionale della sua carriera grazie a una splendida rimonta che la porta ad avvicinare la tedesca Irmgard Bensusan, detentrice del record mondiale sulla distanza e oro in 27.70 (vento nullo).

L’azzurra chiude in 28.07 superando nel rettilineo finale la britannica Laura Sugar che coglie il bronzo con 28.29, mentre l’altra italiana Federica Maspero (Omero Runners Bergamo) si piazza quarta in 29.22. Nata a Reggio Calabria nel 1977, ma residente a Milano, la Versace porta un cognome noto (è la cugina di secondo grado di Gianni, Santo e Donatella) e ha scoperto il piacere di fare sport nel 2010, dopo aver perso le gambe all’età di 28 anni a causa di un incidente stradale. Protagonista anche in tv, con la vittoria dello show “Ballando con le stelle” nel 2014 e la conduzione quest’anno della Domenica Sportiva.

Giusy Versace

Giusy Versace - Fiamme Azzurre
 
“Non ci credo - esclama dopo il traguardo - mi tremano le mani, datemi un pizzicotto! Mi vengono i brividi, se penso che è la prima volta che mio papà viene a vedermi alle gare insieme ai suoi due fratelli: io li chiamo i tre moschettieri, perché sono stati i miei angeli custodi soprattutto dopo l’incidente, e in particolare uno di loro non mi aveva mai visto in pista. Questa medaglia è per loro. Ho avuto una settimana pesante, a partire dall’infiammazione che mi ha impedito di essere al Golden Gala, poi domenica l’otite e infine un bagaglio perso in aeroporto, ero avvilita. Però il mio coach, il grossetano Andrea Giannini, e Stefano Ciallella delle Fiamme Azzurre, la mia società, mi hanno motivato tantissimo, dicendomi che l’allenamento di questo inverno non era perso, che dovevo crederci e buttarmi. Il sapore della medaglia è dolce come una cassata siciliana!”.

Giusy Versace sarà di nuovo in gara domani, alle ore 17.02 per la finale dei 400 metri insieme a Federica Maspero.

fidal.it

 

Le Fiamme Azzurre acquistano una stella: Giusy Versace

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Droga in carcere: poliziotto incastrato da una microspia nei gradi

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 La frutta non ci piace». Scattano violenza e intimidazioni da parte dei detenuti al 41 bis

10 Gratteri: “Campi di lavoro per i mafiosi se vogliono mangiare”


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Raffaele Cinotti: in memoria del Vice Brigadiere degli Agenti di Custodia, ucciso a Roma il 7 aprile del 1981

5 Le caserme (quasi) gratis della Polizia Penitenziaria

6 Sempre un passo indietro... perchè la Polizia Penitenziaria non sta al livello degli altri

7 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

8 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

9 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico

10 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro