Settembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Settembre 2017  
  Archivio riviste    
Grasso: l'amnistia non serve - Cancellieri: ci farebbe comodo

Polizia Penitenziaria - Grasso: l'amnistia non serve - Cancellieri: ci farebbe comodo


Notizia del 09/09/2013 - ROMA
Letto (1536 volte)
 Stampa questo articolo


Amnistia per il sovraffollamento delle carceri: differenti vedute del Presidente del Senato Grasso e e del Ministro della giustizia cancellieri.

PIETRO GRASSO - "L'amnistia da sola non risolve problemi". Lo ha detto il presidente del Senato Pietro Grasso parlando della situazione del sovraffollamento delle carceri durante il suo intervento alla Festa democratica di Genova.
L'amnistia ha un senso "solo se inserita una riforma" più ampia "che dia dignità" ai carcerati. Secondo il presidente del Senato è necessario studiare, per esempio, dei programmi di inserimento lavorativo dei detenuti "dentro e fuori le carceri" perché il "detenuto che lavora ha meno possibilità di tornare a commettere reati". È necessario inoltre "costruire nuove carceri - sottolinea Grasso - che siano più razionali".

Sulla questione degli sbarchi Grasso ha detto che ad affrontare il problema dell'immigrazione "ci deve aiutare l'Europa e ci deve aiutare la comunità internazionale perché dobbiamo aiutare a superare i problemi in quei paesi da cui provengono tutte queste persone sfortunate".

 

ANNA MARIA CANCELLIERI - "L'amnistia ci farebbe molto comodo per un alleggerimento della pressione sulle carceri e ci consentirebbe un intervento immediato". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, intervistata da Maria Latella su Sky Tg24, precisando che "non si applica ai reati fiscali" e pertanto non riguarderebbe "la posizione di Silvio Berlusconi".

"Il problema delle carceri va affrontato a 360 gradi e riformato strutturalmente. Il nostro Paese non è ancora all'altezza, è indietro. L'amnistia, che è comunque decisa dal Parlamento, ci farebbe molto comodo perché rappresenterebbe un alleggerimento della pressione e ci consentirebbe interventi immediati sulle carceri".

"L'amnistia, però - ha ammesso il Guardasigilli, è un tema che fa paura ai cittadini perché si pensa che porti nuovamente in circolazione persone che hanno dato luogo a reati riprovevoli, mettendo in gioco anche delicate questioni di sicurezza". Rispondendo poi a una domanda, il ministro della Giustizia ha escluso che Silvio Berlusconi possa, in linea teorica, beneficiare dell'amnistia: "Non si applica ai reati fiscali".

ASCA - ANSA

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Via la Polizia Penitenziaria dai Tribunali: vigilanza affidata a ditte private per recuperare un centinaio di Poliziotti dall''organico delle carceri, ma la Madia ne ha tagliati seimila

2 Quanto guadagna un poliziotto penitenziario?

3 Poliziotto penitenziario ferito alla testa da un detenuto: è in gravi condizioni

4 Ministro Orlando annuncia nuove assunzioni: 48 poliziotti in più nel 2017 e 57 come anticipo 2018

5 Condannato a tre anni e due mesi ex Agente penitenziario: vendeva droga e telefonini nel carcere di Aosta

6 Consegnava droga nel carcere di Brescia: arrestato Poliziotto penitenziario ora rinchiuso nel carcere militare

7 Detenuto autorizzato a lavorare all''esterno non rientra in carcere, il Garante: sono sorpresa

8 Invitati per un pranzo con Papa Francesco: due detenuti si danno alla fuga poco prima di arrivare

9 Al via il concorso per agenti di Polizia Penitenziaria: 197 posti disponibili

10 Detenuti ottenevano misure alternative per lavorare, ma le ditte erano false e il lavoro inesistente


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 In memoria di Pasquale Di Lorenzo, Sovrintendente di Polizia Penitenziaria ucciso dalla mafia il 13 ottobre 1992

2 Dichiarazioni Andrea Orlando: caserme gratuite per la Polizia Penitenziaria e Decreto trasferimenti sedi extra moenia

3 Il piano per azzerare la memoria della Polizia Penitenziaria con la scusa del decreto trasferimenti

4 Carceri, SAPPE: “Questo Governo toglie il pacco dono dell’Epifania ai poliziotti penitenziari per pagare l’aumento di stipendio dell’83% ai detenuti che lavorano: vergognoso!”

5 Gennaro De Angelis, Agente di Custodia ucciso dalla camorra il 15 ottobre 1982

6 Decreto Orlando sulla mobilità del personale: ma perchè il Ministro invece di perder tempo coi videomessaggi non istituisce la direzione generale del Corpo?

7 In memoria di Ignazio De Florio, Agente di Custodia ucciso in un agguato camorristico l''11 ottobre 1983

8 Riordino dei ruoli della Polizia Penitenziaria e dirigenza dei funzionari del Corpo e ispettori-funzionari. Ma i dirigenti penitenziari e gli altri funzionari civili, saranno contenti?

9 Dopo la circolare sul pacco dell''Ente Assistenza e Carità, i dubbi sulla nuova circolare: pagamenti vitto uniformi e armi

10 Scomparso stamattina a Roma il Professor Lionello Pascone, generale in congedo del Corpo di Polizia Penitenziaria