Marzo 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2018  
  Archivio riviste    
Hascisc destinato ai detenuti, presi.

Notizia del 22/09/2011 - BARI

Hascisc destinato ai detenuti, presi.

letto 2494 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Ha portato a due arresti e a due denunce l’operazione antidroga messa a segno nella tarda serata di martedì scorso dagli agenti della polizia penitenziaria di Brindisi: in carcere ci sono finiti due pusher brindisini, Vito Ruggero Simone di 21 anni e Luca Ciampi di 24. Sono accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, avevano addosso 50 grammi di hashish. I denunciati, invece, sono due ragazzi di Pezze di Greco (Fasano), O.B. e P.Z. quest’ultimo è detenuto nel carcere di Turi, provincia di Bari, e stava usufruendo di un permesso premio di cinque giorni. Da quanto hanno stabilito gli agenti della Penitenziaria pare che la droga che stava per essere acquistata prima dell’arrivo della polizia, sarebbe andata a finire tra le celle del carcere di Turi.  Il blitz ha fatto saltare i piani. La sostanza stupefacente è stata sequestrata e chi la possedeva è finito in carcere. Un’operazione antidroga conclusasi con successo. 

Lo scambio dell’hascisc era stato organizzato per tempo, l’incontro era nella piazzola di sosta della stazione di servizio presente sulla 379 (Brindisi-Bari) all’altezza di Pezze di Greco. I quattro giovani dovevano solo incontrarsi e avviare la “compravendita”. Un gesto, naturalmente, che sarebbe durato pochissimi secondi e che nessuno avrebbe notato. Il prezzo era già stato deciso.  Con tutta probabilità, però, dal carcere di Turi qualcuno ha spifferato tutto. Una notizia del genere non sarebbe mai giunta in terra brindisina senza una soffiata.

Fonte: Senzacolonne

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Suicida in casa agente di Polizia Penitenziaria. Era in servizio nel carcere di Aosta L''Agente era alle dipendenze del Gruppo Operativo Mobile

2 Pericoloso detenuto accusa malore sull’A2: agenti di Messina sventano la fuga

3 Blitz in carcere: perquisite celle e detenuti per cercare droga e telefonini sospetti

4 Domani i funerali di Davide Agente penitenziario suicida

5 Eurodeputata di Forza Italia in visita al Carcere di Busto: i detenuti stranieri scontino la pena nel loro Paese d’origine”

6 Arrestati due agenti del carcere di Matera agevolazioni a detenuti in cambio di denaro

7 Vallanzasca, carcere Bollate: dategli la libertà condizionale

8 Perseguitava ex capo scorta di Alfano. Poliziotto penitenziario condannato a 3 anni di reclusione

9 NoiPa: Forze Armate in rivolta. E spunta una petizione on line

10 Forze Armate: NoiPA è diventato un problema?


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Due anni fa ci lasciava Nicola Caserta, Presidente del Sappe, amico e collega di tutti noi

2 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

3 Quanto il temporeggiatore arretra ...

4 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946

5 Non fatevi raccontare quello che succede in “miniera” da chi lavora dietro una scrivania. Il GOM visto da dentro

6 Le garanzie costituzionali per le perquisizioni personali

7 La lingua segreta dei tatuaggi sulla persona detenuta

8 L’indennità per la “presenza esterna”: a chi si e a chi no

9 Il rapporto tra immigrazione, carcere ed elezioni politiche

10 Sicurezza sul lavoro: il rischio elettrico