Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Honduras: inviato l'esercito per ristabilire l'ordine nel carcere più grande in mano ai detenuti

Polizia Penitenziaria - Honduras: inviato l'esercito per ristabilire l'ordine nel carcere più grande in mano ai detenuti


Notizia del 04/08/2013 - ESTERO
Letto (1497 volte)
 Stampa questo articolo


Carcere sotto il controllo dei detenuti. In Honduras le autorità inviano l'esercito pe riprendere il controllo.

Le autorità dell’Honduras hanno mandato le truppe per ristabilire il controllo sul più grande carcere del Paese, situato poco lontano da Tegucigalpa, Capitale del Paese. Nel corso della rivolta sono morti tre detenuti e feriti due agenti di guardia.

“E’ ora di mettere fine al dominio della criminalità nelle carceri” ha dichiarato il Presidente dell’Honduras Porfirio Lobo.

Secondo gli esperti internazionali, nelle carceri di questo Stato dell’America Centrale comandano i banditi. Secondo i dati ufficiali delle autorità, le carceri sono sovraccariche, al posto di 8 mila di detenuti se ne trovano 12 mila.

Il presidente dell'Honduras, Porfirio Lobo, ha ordinato che il maggior carcere del Paese, a Tegucigalpa, sia controllato dall'esercito, dopo che in una rivolta sono morti tre membri di gang e 12 persone sono rimaste ferite, tra cui tre guardie. I soldati sono incaricati della sicurezza, allo scopo di "mettere fine al controllo del sistema carcerario da parte dei criminali, che ha fatto tanti danni alla società", si legge in una nota del presidente. La rivolta si è scatenata quanto membri della gang Barrio 18 si sono scontrati con altri detenuti al Penitenziario nazionale, dove sono rinchiuse 3.351 persone.

"Hanno usato Ak-47, dicono, per difendersi dagli altri prigionieri, e fatto esplodere granate", ha raccontato il direttore del carcere. Ora polizia ed esercito controllano la struttura. La decisione di Lobo arriva dopo che ieri la Commissione interamericana sui diritti umani ha diffuso un rapporto secondo cui i detenuti hanno il controllo di 24 prigioni del Paese, dove lo Stato ha rinunciato al suo ruolo di riabilitazione dei criminali. L'indagine è stata condotta dopo che un incendio alla prigione di Comayagua lo scorso anno ha ucciso 361 detenuti.

LaPresse/AP 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Licenziata Agente di Polizia Penitenziaria: scarso rendimento

2 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

3 Arrestato Alessandro Menditti, evaso dal carcere di Frosinone da una settimana

4 Sconvolgente! Per tre notti degli sconosciuti sono entrati e usciti dal carcere di Frosinone per preparare l''evasione

5 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

6 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

7 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

8 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

9 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

10 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Nella conferenza del Bicentenario nessun riferimento agli Agenti di Custodia

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

4 Luigi Bodenza, Assistente Capo di Polizia Penitenziaria: ucciso in un agguato mafioso il 25 marzo 1994

5 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

6 Nella conferenza del Bicentenario censurata la lettera di auguri del Garante alla Polizia Penitenziaria

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Riordino carriere: risultati di un sondaggio rivolto al personale

9 Riordino: chi non vuole i vice questori della Polizia Penitenziaria?

10 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?