Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
I detenuti di Regina Coeli preparano Disegno di Legge e lo presentano al Parlamento

Notizia del 20/05/2011 - ROMA

I detenuti di Regina Coeli preparano Disegno di Legge e lo presentano al Parlamento

letto 1744 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Uno sciopero della fame accompagnato dal suono assordante e continuo delle gamelle contro le sbarre.
  Ma soprattutto, un disegno di Legge contro il sovraffollamento.
  E' questa la singolare forma di protesta scelta dai detenuti del carcere romano di Regina Coeli. Lo sciopero della fame, in corso da domenica 15 maggio, e' stato interrotto grazie all'intervento del Garante dei Diritti dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni che ha promesso ai reclusi di trasmettere immediatamente il testo del loro DDL alle massime istituzioni dello Stato. Il testo scritto dai detenuti e' stato inviato dal Garante al premier Silvio Berlusconi, ai presidenti di Camera e Senato, Gianfranco Fini e Renato Schifani, al ministro della Giustizia Angelino Alfano e ai presidenti dei gruppi parlamentari dei due rami del Parlamento.

"Da domenica - ha detto Marroni - i detenuti hanno iniziato a protestare pacificamente per denunciare le drammatiche condizioni di vita nelle carceri. Mi sono impegnato a sostenere le loro ragioni perche' il loro grido di allarme sulla situazione degli istituti italiani e' lo stesso che, ormai da mesi, lanciamo invano anche noi. Ho giudicato le loro richieste estremamente ragionevoli, anche in considerazione delle difficolta' della magistratura di sorveglianza degli operatori e degli agenti di polizia penitenziaria per le condizioni date in primo luogo dal sovraffollamento".

La proposta di disegno di legge preparata dai detenuti e' composta da quattro articoli ed e' volta a "garantire la celerita' del processo penale e l'accesso alle misure alternative al condannato che ne risulti meritevole." "I detenuti - ha concluso Marroni - non vogliono premi ne' indulgenze ma solo certezza di giustizia. Sono infatti convinti che, con le loro proposte, si arrivera' a snellire le procedure, e con un minore afflusso di detenuti potranno migliorare le condizioni di vita nelle carceri".

agi.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Caos al carcere di Prato: detenuto picchia agente, fuoco nelle celle

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Pensionamento anticipato per Forze Armate, Polizia e Vigili del Fuoco, in arrivo cambiamenti nel 2019


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

2 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

3 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

4 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

5 Tempo di bilanci per il Ministero della Giustizia

6 In sezione comme a la guerre

7 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

8 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook

9 L’origine dei tatuaggi e l’implicazione del carcere

10 Sicurezza sul lavoro: il Documento di Valutazione dei Rischi