Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
I reperti di Pier Paolo Pasolini esposti per la prima volta al Museo Criminologico

Polizia Penitenziaria - I reperti di Pier Paolo Pasolini esposti per la prima volta al Museo Criminologico


Notizia del 30/10/2015 - ROMA
Letto (1103 volte)
 Stampa questo articolo


La camicia che indossava quella sera e che tolse per tamponare le ferite. Le scarpe, ancora sporche di fango. Le assi di legno usate per colpirlo. E, ancora, gli occhiali da sole, i pantaloni, libri e accessori ritrovati nella sua macchina. A 40 anni dalla morte di Pier Paolo Pasolini, il Museo Criminologico di Roma espone per la prima volta i reperti raccolti sul luogo del delitto il 2 novembre del 1975. Reperti appartenenti all'intellettuale, ma anche a Giuseppe Pelosi, condannato per aver compiuto l'omicidio.

La mostra e' stata visitata questa mattina in anteprima dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando: "Credo che l'allestimento renda, nella sua crudezza e brutalita', esattamente lo spaccato di un momento storico che ha segnato molto in negativo la vita civile e culturale del nostro paese".

Per il guardasigilli questa e' "una mostra di grande valore storico, oltre che criminologico. Restituisce il quadro di una situazione su cui molto si e' discusso, ci si e' diviso e si e' indagato, una situazione che ci ha dato alcune verita' processuali ma probabilmente non l'insieme del percorso che porto' alla morte di Pasolini. Credo - ha aggiunto - che l'impatto emotivo nel visitare questa mostra sia la conseguenza del filo spezzato che la morte di Pasolini ha rappresentato: l'interruzione di una grande azione civile e di un grande

contributo culturale alla vita del nostro paese. Tutti elementi che alla luce di cio' che e' avvenuto in seguito a quella morte, mi riferisco ai cambiamenti della societa' italiana, gettano una luce di carattere profetico sulle riflessioni e le parole di Pasolini".

Gli oggetti, repertati durante le indagini sull'omicidio, sono conservati nel Museo Criminologico di Roma dal 1985, anno in cui furono consegnati dal Tribunale dei minorenni di Roma. 

"La scelta di non esporli in tutti questi anni - ha spiegato la curatrice della mostra, Assunta Borzacchiello - e' stata dettata dalla volonta' di rispettare la sfera privata dell'intellettuale". Tra gli oggetti esposti in occasione dell'anniversario, ha spiegato Borzachiello, ci sono i libri che Pasolini aveva in macchina, un premio della citta' di Nettuno, "e tanti oggetti di vita comune". In mostra anche un plantare e un maglione ritrovati nella macchina di Pasolini "e non ancora attribuiti", gli indumenti di Pelosi e l'anello di quest'ultimo "un oggetto importante nella ricostruzione dei fatti, che ha aperto strada a varie interpretazioni". La mostra sara' aperta nei giorni 1 (ore 10-20), 2 e 3 novembre (ore 9-19).

ANSA

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

7 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

8 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

9 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra

10 Scuola superiore dell''amministrazione penitenziaria di Roma intitolata alla memoria di Piersanti Mattarella


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Istituire un Dipartimento Esecuzione Penale e, se serve, diventare Polizia di Stato

5 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

6 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

7 In corso operazione del NIC della Polizia Penitenziaria: arrestate le mogli dei fratelli del capoclan dei Casalesi Michele Zagaria

8 Ho visto cose che voi umani …

9 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

10 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore