Con riferimento a talune, palesi inesattezze diffuse e veicolate il giorno 24 gennaio 2014 da un sito internet di un’organizzazione sindacale, è doveroso precisare quanto segu" />

  Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Il Capo DAP Giovanni Tamburino in difesa delle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Il Capo DAP Giovanni Tamburino in difesa delle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria


Notizia del 05/02/2014 - ROMA
Letto (1220 volte)
 Stampa questo articolo


 Con riferimento a talune, palesi inesattezze diffuse e veicolate il giorno 24 gennaio 2014 da un sito internet di un’organizzazione sindacale, è doveroso precisare quanto segue.

Fermi restando i già evidenziati meriti dei ragazzi del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre (Anna Cappellini-Luca Lanotte e Carolina Kostner), che anche prima della medaglia di Budapest erano degli atleti affermati a livello internazionale e con alle spalle diverse partecipazioni olimpiche, al Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria non sfuggono certamente il valore e l’eroismo quotidiano dimostrato dal personale del Corpo di Polizia Penitenziaria nell’espletamento di un servizio d’istituto di per se difficile. Servizio reso ancor più gravoso sia dal sovraffollamento delle carceri, sia dalla carenza di personale. Non a caso, a tutti gli appartenenti che si sono distinti per atti considerati particolarmente meritevoli di riconoscimento, sono dedicate le riunioni delle commissioni per le ricompense che, a seguito di una positiva valutazione all’esito dell’istruttoria, attribuiscono premi, promozioni, encomi o lodi. Da lodare sono tutti gli appartenenti alla Polizia Penitenziaria che contribuiscono ad elevare l’immagine del Corpo: tutti senza discriminazioni di specializzazione o reparto, perché la Polizia Penitenziaria è - e deve essere- sempre unitariamente considerata.

Per quel che concerne l’erogazione di risorse economiche da destinarsi agli atleti delle Fiamme Azzurre e alla loro attività agonistica, è doveroso precisare che: il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), eroga, con modalità trasparenti, fondi da destinarsi ai Gruppi Sportivi Militari o dei Corpi Civili dello Stato. Nel caso della Polizia Penitenziaria tali fondi sono così distribuiti:

  • ·       attività agonistica;
  • ·       mantenimento (e sviluppo) dell’impiantistica sportiva;
  • ·       promozione e diffusione dell’attività fisica di base finalizzata al personale ed ai propri familiari.
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Assunzioni in Polizia Penitenziaria, Orlando: per il 2017 altri 305 Agenti assunti in aggiunta a quelli già previsti

2 Poliziotto penitenziario blocca rapinatore: aveva appena rubato uno zainetto ad un vigilantes

3 Truffa alla pay tv, 150 persone indagate in Sicilia: indagine iniziata in carcere

4 Andrea Orlando: tutti gli evasi vengono catturati. In Italia il minor tasso di evasioni d''Europa

5 Il Gip archivia le accuse contro gli Agenti penitenziari di Trento: non ci furono maltrattamenti nei confronti dei detenuti

6 Isola di Santo Stefano: inaugurata elisuperfice per iniziare il restauro del carcere

7 Catturato il detenuto marocchino che non era rientrato a Mamone dopo il lavoro esterno

8 Niente ventilatori nel carcere di Sollicciano: la rete elettrica del carcere non reggerebbe

9 Tenta di evadere dall''ospedale: detenuto ricoverato strattona gli Agenti e si da alla fuga

10 Due detenuti non rientrano dai permessi nel carcere minorile di Torino


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Michele Gaglione: Agente di Polizia Penitenziaria, ucciso dalla camorra il 7 agosto 1992

2 In memoria dell''Appuntato del Corpo degli Agenti di Custodia Nerio Fischione, ucciso a Brescia durante tentativo di evasione nel 1974

3 Promozioni al grado superiore: perché si valutano le sanzioni disciplinari e non le ricompense?

4 La vigilanza dinamica è un fallimento! Parola di Santi Consolo, che dà ragione al Sappe, ma vorrebbe il ritorno delle “veline”.

5 Uno sguardo alle prime procedure applicative del riordino della Polizia di Stato

6 Posti fissi in istituto penitenziario: rotazione o non rotazione del personale del Corpo?

7 Noi, vittime della Torreggiani

8 Sicilia: c''era una volta la polizia stradale

9 Come ci è stato scippato l’Ente Orfani trasformato in Ente di Assistenza di tutti, gestito da pochi

10 L’estate del detenuto