Con riferimento a talune, palesi inesattezze diffuse e veicolate il giorno 24 gennaio 2014 da un sito internet di un’organizzazione sindacale, è doveroso precisare quanto segu" />

  Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il Capo DAP Giovanni Tamburino in difesa delle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria

Polizia Penitenziaria - Il Capo DAP Giovanni Tamburino in difesa delle Fiamme Azzurre della Polizia Penitenziaria


Notizia del 05/02/2014 - ROMA
Letto (1053 volte)
 Stampa questo articolo


 Con riferimento a talune, palesi inesattezze diffuse e veicolate il giorno 24 gennaio 2014 da un sito internet di un’organizzazione sindacale, è doveroso precisare quanto segue.

Fermi restando i già evidenziati meriti dei ragazzi del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre (Anna Cappellini-Luca Lanotte e Carolina Kostner), che anche prima della medaglia di Budapest erano degli atleti affermati a livello internazionale e con alle spalle diverse partecipazioni olimpiche, al Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria non sfuggono certamente il valore e l’eroismo quotidiano dimostrato dal personale del Corpo di Polizia Penitenziaria nell’espletamento di un servizio d’istituto di per se difficile. Servizio reso ancor più gravoso sia dal sovraffollamento delle carceri, sia dalla carenza di personale. Non a caso, a tutti gli appartenenti che si sono distinti per atti considerati particolarmente meritevoli di riconoscimento, sono dedicate le riunioni delle commissioni per le ricompense che, a seguito di una positiva valutazione all’esito dell’istruttoria, attribuiscono premi, promozioni, encomi o lodi. Da lodare sono tutti gli appartenenti alla Polizia Penitenziaria che contribuiscono ad elevare l’immagine del Corpo: tutti senza discriminazioni di specializzazione o reparto, perché la Polizia Penitenziaria è - e deve essere- sempre unitariamente considerata.

Per quel che concerne l’erogazione di risorse economiche da destinarsi agli atleti delle Fiamme Azzurre e alla loro attività agonistica, è doveroso precisare che: il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), eroga, con modalità trasparenti, fondi da destinarsi ai Gruppi Sportivi Militari o dei Corpi Civili dello Stato. Nel caso della Polizia Penitenziaria tali fondi sono così distribuiti:

  • ·       attività agonistica;
  • ·       mantenimento (e sviluppo) dell’impiantistica sportiva;
  • ·       promozione e diffusione dell’attività fisica di base finalizzata al personale ed ai propri familiari.
STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

4 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

5 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

6 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

7 Detenuto si libera dal controllo della Polizia Penitenziaria e muore gettandosi dal quinto piano durante un sopralluogo fuori dal carcere

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

2 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

3 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

4 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

5 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

6 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

7 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

8 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

9 Qualcuno ci aiuti a fermare la strage!

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta