Lug/Ago 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2018  
  Archivio riviste    
Il carcere di Pistoia non verrà chiuso: trovati i soldi per riparare il tetto

Polizia Penitenziaria - Il carcere di Pistoia non verrà chiuso: trovati i soldi per riparare il tetto


Notizia del 12/10/2015 - PISTOIA
Letto (1739 volte)
 Stampa questo articolo


I tetti del carcere di Pistoia verranno ristrutturati e nei prossimi mesi il Santa Caterina in Brana potrebbe riprendere la sua piena attività. La notizia arriva dal provveditorato dell’amministrazione penitenziaria per la Toscana e dal provveditore Carmelo Cantone. Giovedì il dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha autorizzato lo svolgimento dei lavori di riparazione di buona parte dei tetti della casa circondariale, crollati per la bufera dello scorso 5 marzo. Da allora una parte del carcere è inagibile e la maggior parte dei detenuti è stata spostata gradualmente nei carceri di Sollicciano e Prato. Al momento, in Santa Caterina sono presenti solo 16 detenuti. Senza i fondi necessari e l’avallo del Ministero della giustizia, la casa circondariale pistoiese avrebbe rischiato la chiusura. Il suo destino era legato alla decisione di stanziare o meno i fondi necessari alla ristrutturazione. Ristrutturazione che prevede un investimento fra gli 800.000 e un milione di euro.

«A conclusione dei lavori nei prossimi mesi, l’istituto riprenderà la sua piena operatività» scrive Cantone, e ringrazia «i vertici giudiziari della città e le istituzioni per la sensibilità dedicata, nonché il Provveditorato della Toscana per il fondamentale sostegno tecnico che sta fornendo».

«Non posso che associarmi al provveditore nel ringraziare tutti – afferma il direttore del carcere, Tazio Bianchi – Ancora non conosciamo i tempi, ma stiamo prendendo contatti con le Opere pubbliche, perché sono loro i titolari dei lavori».

Che il carcere non chiuda i battenti è un traguardo importante. «C’è una questione di sicurezza prima di tutto, perché al momento le forze dell’ordine sono costrette a portare gli arrestati in carceri limitrofi. Questo

comporta anche spese maggiori. Inoltre, il carcere di Pistoia negli ultimi anni ha dato buoni frutti rispetto alla rieducazione dei detenuti. È infine una buona notizia anche per il personale che vive a Pistoia, che altrimenti sarebbe stato costretto a trasferirsi».

iltirreno.gelocal.it

Carcere di Pistoia, tetto crollato da marzo: mancano i fondi, forse sarà chiuso

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze Armate, Salvini promette maggiori investimenti: per cosa saranno utilizzate le risorse?

2 NoiPA, le date di luglio 2018: quando arrivano in busta paga i rimborsi del 730/2018?Ecco le date.

3 Lutto nella Polizia Penitenziaria, si è spento a 58 anni l’ispettore Francesco Conte

4 Carcere, Bonafede: Detenuti stranieri via anche senza consenso

5 Carcere di Regina Coeli fuori controllo: Rissa e taglio alla gola tra detenuti e braccio fratturato a Poliziotto Penitenziario

6 Bari, agente 27enne morì dopo tre interventi. Il padre: Dopo 4 anni nessuna giustizia

7 Carcere, dopo gli scontri sotto accusa le celle aperte Chieste espulsioni per stranieri

8 Messaggi cifrati nei vestiti dei detenuti: Polizia Penitenziaria scopre il codice Gionta, sentenza definitiva

9 Un arsenale in casa: arrestata una donna agente di Polizia Penitenziaria

10 Questo micro telefono ha una clientela particolare :i detenuti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Mobilità dei commissari quasi conclusa: in arrivo problemi di conflitto per violazione del principio di gerarchia

2 Bye, bye Santi Consolo ... almeno potevi evitarci il saluto di commiato

3 Il suicidio “in e dal” carcere. Il desiderio di evasione degli agenti di Polizia Penitenziaria

4 Correttivi al riordino: ritornano i vecchi giochi di prestigio

5 Cerimonia di insediamento del Capo Dipartimento Francesco Basentini

6 … Aspettando la nascita della Direzione Generale della Polizia Penitenziaria

7 Video arrivo nuovo Capo Dipartimento Francesco Basentini e discorso di insediamento

8 Vorremmo una rassegna stampa del Dap più pluralista

9 L’addio di Consolo

10 Auguri al Capo del Dipartimento, perché ne avrà bisogno