Febbraio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Febbraio 2017  
  Archivio riviste    
Il carcere di Sollicciano è al tracollo: emergenza da un momento all'altro

Polizia Penitenziaria - Il carcere di Sollicciano è al tracollo: emergenza da un momento all'altro


Notizia del 08/01/2014 - FIRENZE
Letto (2108 volte)
 Stampa questo articolo


“Il clima nel carcere di Sollicciano è allucinante. Ci sono momenti di tensione in cui possono succedere le cose più brutte. C’è il rischio che qualcuno perda il controllo, anche tra gli agenti”. Questa la denuncia di Francesco Falco, vicesegretario regionale del Sappe Toscana e responsabile di uno dei reparti dell’istituto di detenzione fiorentino. Secondo quanto spiegato dal sindacato di Polizia Penitenziaria, la struttura, pensata per 500 detenuti, ne ospita al momento circa il doppio.

“Ci sono infiltrazioni di acqua dai muri e dai tetti, – continua Falco -,nonostante i lavori effettuati ai gruppi di scarico delle acque piovane. Quando piove i detenuti sono costretti ad alzarsi di notte e armarsi di scopa per spingere l’acqua fuori dalle celle. Spesso poi l’acqua fa saltare l’impianto elettrico, e allora interi reparti rimangono al buio per ore. Se questo accade quando i detenuti sono fuori dalle loro celle, può succedere di tutto”. Tra i problemi denunciati, quello relativo al vitto: “La cucina del carcere è nata per dare da mangiare a 450 detenuti, ma deve servirne il doppio, col risultato che spesso i pasti arrivano freddi”.

Molti detenuti per questo decidono di acquistare all’esterno alcuni prodotti: oltre al cibo, acqua e sigarette. “Prima di Natale però il sistema informatico che gestisce gli acquisti di merce è andato in tilt, e loro non hanno potuto fare la spesa. In alcuni casi siamo stati noi agenti di Polizia Penitenziaria a fornire loro dei prodotti”. “I detenuti – continua – dormono su materassi ammuffiti, e non possono avere una doccia calda perché il sistema di riscaldamento non è sufficiente per tutti. Se sono malati devono aspettare mesi per una visita specialistica”. In questa situazione, precisa il vicesegretario del Sappe, “c’è il rischio che i detenuti se la rifacciano con chi in quel momento rappresenta lo Stato. Noi agenti di Polizia Penitenziaria siamo lasciati a noi stessi”.

gonews.it

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE TOSCANA
Statistiche carceri Regione Toscana







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Qui comandiamo noi: detenuti aggrediscono con bastoni i Poliziotti penitenziari del carcere modello di Bollate

2 Agente penitenziario suicida: non riusciva a mantenere i tre figli disoccupati

3 Polizia Penitenziaria blocca evaso da permesso premio dopo inseguimento e pistole fuori dalle fondine

4 Arrestato Agente penitenziario: fornì telefono a un detenuto che gestiva la prostituzione della sorella e della compagna dal carcere di Frosinone

5 Agente penitenziario di Frosinone agli arresti domiciliari per corruzione: operazione ancora in corso, ci sarebbero altri Poliziotti coinvolti

6 Evadono in due dal carcere di Frosinone: il macellaio del clan Belforte fugge, l''altro è rimasto ferito

7 Collaboratori di giustizia e testimoni di giustizia: i numeri del Servizio centrale di protezione

8 La rete era tagliata da giorni, hanno smontato il televisore della cella, soffitto e poi lenzuola: ecco come sono evasi i due da Frosinone

9 Detenuto evade dal carcere di Alessandria: era addetto alla pulizia delle aree esterne del penitenziario

10 Nuovi particolari su evasione da Frosinone: i complici sono saliti sul muro di cinta con una scala


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Agente della Polizia Penitenziaria si suicida con la pistola d''ordinanza in casa davanti ai familiari

2 In memoria di Girolamo Minervini, ucciso dalle B.R. a Roma, appena nominato Direttore Generale degli Istituti di Prevenzione e Pena

3 Santi Consolo confermato Capo DAP: il Consiglio dei Ministri di questa mattina lo rinomina in extremis

4 Ancora una evasione, da Frosinone. Sappe: Qualcuno sta tentando di smantellare la sicurezza nelle carceri: non si sventano evasioni senza sentinelle e senza sorveglianza nelle sezioni!

5 Riordino vuol dire mettere ordine

6 Cosa accadrebbe se non passasse il riordino delle carriere?

7 Nel nostro lavoro, alla fine, o impari o devi imparare per forza

8 Pensione buonuscita ai dirigenti penitenziari: l''INPS nega i sei scatti, spettano solo alla Polizia Penitenziaria

9 Progetto del nuovo carcere di Nola: a cosa sono serviti allora gli stati generali dell''esecuzione penale?

10 Cos''è e come funziona la Banca dati nazionale del Dna