Dicembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Dicembre 2017  
  Archivio riviste    
Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

Polizia Penitenziaria - Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo


Notizia del 17/09/2017 - BARI
Letto (8160 volte)
 Stampa questo articolo


Si riapre il caso in merito alla morte di Angela Valeria Lepore, l’agente di Polizia Penitenziaria di Toritto, in provincia di Bari, deceduta nel luglio 2014 dopo tre interventi chirurgici. La giovane donna, 27 anni, si era dapprima recata al  pronto soccorso di Manduria lamentando forti dolori addominali poi la situazione era degenerata. Angela era stata trasferita all’ospedale di Taranto e poi a quello di Bari dove era stata sottoposta alle operazioni di rimozione di un calcolo renale, di craniectomia e di impianto di un polmone artificiale.

Il passaggio critico e al vaglio degli inquirenti è quello all’ospedale di Taranto. Qui uno dei medici che l’ha curata, Antonio Di Pinto, rischia ora un processo per falso. Infatti secondo l’accusa avrebbe falsificato le firme della 27enne su tre consensi informati: quello sull’operazione chirurgica, quello su una trasfusione di sangue e infine quello sull’anestesia. La firma che appare su quei fogli sarebbe stata apposta proprio da Di Pinto. Un atto grave del quale, se la paziente non fosse poi deceduta, nessuno si sarebbe accorto.

Ora però tutto è venuto alla luce e il pm di Taranto Remo Epifani ha chiesto il rinvio a giudizio per Di Pinto con l’udienza preliminare fissata per il prossimo 19 dicembre. Il medico però, insieme ad un collega urologo, rischia anche di più da un secondo processo suo carico che lo vede imputato per omicidio colposo. Infatti non solo falsificò le firme, ma con le operazioni alle quali sottopose la ragazza potrebbe averne causato la morte. Lo stabilirà un secondo processo che inizierà l’8 novembre.

direttanews.it

 

Deceduta la collega Valeria Lepore: in vacanza a Bari, lavorava a Milano S. Vittore

 

Collega deceduta in ospedale: salgono a venti i medici indagati

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE PUGLIA
Statistiche carceri Regione Puglia







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Forze dell’Ordine, arriva il Taser. Ecco il modello scelto per la sperimentazione

2 Colloqui disinvolti nel carcere di Padova: ai boss veniva consentito anche di incontrare persone sotto inchiesta del proprio clan

3 Pagarono 50 euro al medico per falsi certificati: licenziati due Poliziotti penitenziari già sospesi

4 Migliorano le condizioni degli allievi a Cairo Montenotte. Il sindaco: bollite l''acqua

5 Arrestato ex Agente penitenziario dai Carabinieri: in casa teneva pistole, munizioni e paletta della Polizia Penitenziaria

6 Enrico Sbriglia: a Padova ci sono scandali perché qui si indaga. Nelle altre carceri c''è omertà e copertura

7 Protesta nazionale dei Poliziotti penitenziari francesi: aggressioni continue, poco interesse da parte del Governo

8 Ergastolano ordinava estorsioni e pestaggi dal carcere di Bologna: utilizzava il telefono del compagno di cella che era in semilibertà

9 Boss mafiosi nella stessa cella e a colloqui con le loro famiglie nello stesso momento: così impartivano ordini dal carcere di Padova

10 Carcere di Salerno: detenuti si lanciano olio bollente, Agente ferito con arma da taglio, telefonino e chiavetta usb


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 La resa e lo scioglimento della Polizia Penitenziaria: una scelta che avrà pesanti ricadute per lo Stato

2 Amministrazione di cartone o cartoni animati dell’Ammistrazione?

3 Visite medico-fiscali: il Re, il Giullare e i cetrioli che volano

4 Se San Basilide volesse farci una grazia, accetteremmo volentieri il passaggio agli Interni

5 In ricordo dell’assistente capo Salvatore De Luca

6 In ricordo del Sovrintendente Capo Italo Giovanni Corleone

7 Gli ex-terroristi salgono in cattedra nelle carceri, nel tentativo di mettere il bavaglio ai poliziotti che protestano

8 Una riforma necessaria: dalla sentenza Torreggiani ad oggi

9 Videoconferenze tra DAP e periferia: ogni tanto una buona notizia

10 Lotta alle mafie: le parole di chi non ha omesso il carcere e la Polizia Penitenziaria