Sono stati trovati con le tracce in mano e ora il concorso per il reclutamento degli agenti penitenziari rischia di saltare.

Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap), dopo aver svolto un'indagine interna, ha inviato" />


  Gennaio 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Gennaio 2017  
  Archivio riviste    
Il concorso taroccato della Polizia Penitenziaria. Irregolarità Tre candidati trovati in possesso delle tracce d'esame. Atti inviati in Procura

Polizia Penitenziaria - Il concorso taroccato della Polizia Penitenziaria. Irregolarità Tre candidati trovati in possesso delle tracce d'esame. Atti inviati in Procura


Notizia del 30/05/2014 - ROMA
Letto (33657 volte)
 Stampa questo articolo


Sono stati trovati con le tracce in mano e ora il concorso per il reclutamento degli agenti penitenziari rischia di saltare.

Il Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria (Dap), dopo aver svolto un'indagine interna, ha inviato gli atti alla Procura di Roma, che dovrà fare luce sulle irregolarità riscontrate.

Il ministero della Giustizia lo scorso novembre ha bandito una selezione per formare allievi da destinare alla vigilanza nelle carceri, riservata ai volontari in ferma prefissata di un anno e quattro anni.

Al 30 dicembre 2013, termine fissato per l'iscrizione, sono arrivate circa 14 mila domande di partecipazione, a fronte di 208 posti disponibili per gli uomini e 52 per le donne.

La prima prova di esame consisteva in una serie di domande, con risposta a scelta multipla, di aritmetica, educazione civica, geografia, geometria, italiano, scienza e storia. Per gli aspiranti agenti donna i test si sono svolti 1'8 e il 9 maggio, mentre i candidati uomini sono stati convocati in ordine alfabetico dal 12 maggio al 22 maggio, a Roma, presso la Scuola di formazione del Corpo di Polizia Penitenziaria in via di Brava. Proprio qui, durante una delle giornate d'esame, tre dei circa 4mila partecipanti al concorso sarebbero stati trovati in possesso delle tracce: c'è chi le aveva scritte sul tradizionale foglio e chi su un tablet.

È stato il personale della Polizia Penitenziaria, che vigilava sul regolare andamento dell'esame, a rilevare le irregolarità. Gli accertamenti sono stati demandati al Nucleo investigativo centrale del Dap dal dirigente del personale e della formazione, Riccardo Turrini Vita. Gli atti poi sono stati inviati alla Procura, che dovrà chiarire come e da chi sia partita questa fuga di informazioni.

La pro cedura prevede che sia una ditta esterna a selezionare i quesiti e che le buste vengano aperte dalla commissione esaminatrice davanti ai candidati, prima dell'inizio delle prove. Le irregolarità nel concorso sono un ulteriore motivo di fermento nell'amministrazione penitenziaria, da alcuni giorni priva del suo vertice.

 Il 26 maggio, infatti, il capo del Dap, Giovanni Tamburrino, e il suo vicario, Luigi Pagano, sono stati costretti a fare le valigie, in base alla legge sullo spoil system. Il nuovo governo, e in particolare il ministro della Giustizia Andrea Orlando, non ha riconfermato la fiducia nei loro confronti. Probabilmente non ha convinto lo sforzo fatto per decongestionare le carceri: si è passati da 66mila a 60mila detenuti in un anno. Lo stesso termine imposto all'Italia dalla Corte europea dei diritti dell'uomo per risolvere il sovraffollamento.

La sentenza Torregiani, che ha condannato il nostro Paese a risarcire il detenuto per trattamento disumano subito dietro le sbarre, ha infatti aperto la strada ad altri 4 mila ricorsi.  I candidati al concorso sono 14 mila per 208 posti disponibili 

 
Il Tempo
 

    

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Decreto Milleproroghe, Sappe: Buona notizia via libera a 887 assunzioni nella Polizia Penitenziaria

2 Blitz della Polizia Penitenziaria: tre arresti per spaccio di droga a Napoli nelle prime ore della mattinata

3 Detenuto cinese violenta la figlia: compagno di cella marocchino lo sodomizza per un mese nel carcere di Prato

4 Tre detenuti evadono dal carcere di Firenze Sollicciano, Sappe: la responsabilità è dei colletti bianchi, evasione annunciata

5 Agente Penitenziario sorprende i ladri in casa che lo aggrediscono: ricoverato al pronto soccorso

6 La latitanza dorata del detenuto evaso da Rebibbia catturato dal NIC della Polizia Penitenziaria

7 Ex scuola della Polizia Penitenziaria di Moastir pronta ad accogliere i migranti: quasi ultimati i lavori

8 Due Poliziotti feriti nel carcere di Regina Coeli: aggrediti da detenuti magrebini infastiditi dalle perquisizioni

9 Detenuto sorpreso ad aggiornare il proprio profilo Facebook dal carcere di Marassi

10 Bidognetti, il capoclan dei Casalesi, comunicava dal 41-bis con messaggi nascosti


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le foto dei tre detenuti evasi dal carcere di Firenze Sollicciano

2 Celebrazioni 200 anni di storia del Corpo di Polizia Penitenziaria: autorizzata l’emissione della moneta d’argento da 5 euro

3 Catturato dalla Polizia Penitenziaria uno degli evasi dal carcere di Rebibbia: indagini in corso sui complici della latitanza

4 A chi danno fastidio i servizi di polizia stradale della Polizia Penitenziaria?

5 Ufficiali medici nel Corpo di Polizia Penitenziaria?

6 Foibe, il martirio degli Agenti di Custodia

7 La sospensione delle ordinarie regole di trattamento penitenziario (art. 41-bis)

8 Rapporto Eurispes: la Polizia Penitenziaria sgradita a un italiano su due

9 Il Ministro Orlando dichiara cessata l''emergenza sovraffollamento delle carceri, ma i dati lo smentiscono

10 Diventa anche tu Capo del DAP!