Lug/Ago 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Lug/Ago 2017  
  Archivio riviste    
Il DAP trasferisce tutti i principali boss mafiosi al 41-bis in carceri diverse

Polizia Penitenziaria - Il DAP trasferisce tutti i principali boss mafiosi al 41-bis in carceri diverse


Notizia del 10/04/2014 - ROMA
Letto (3875 volte)
 Stampa questo articolo


I principali capi di Cosa Nostra, tra cui Totò Riina, Bernardo Provenzano, Leoluca Bagarella e i fratelli Filippo e Giuseppe Graviano, sono stati trasferiti dalle carceri in cui erano detenuti al 41 bis da alcuni anni. Lo rivela oggi l'Agi, citando fonti del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria. Il Dap presenta il piano come come routinario, ma che, dato il particolare momento di fibrillazione delle organizzazioni criminali, tutto appare meno che ordinario, anche per i nomi coinvolti.

I movimenti, avvenuti quasi in contemporanea tra il mese scorso e questi giorni, con eccezionali misure di sicurezza e di segretezza, hanno riguardato circa 200 detenuti sottoposti al cosiddetto carcere duro.

E' questo il motivo dei trasferimenti di ieri: Provenzano è stato ricoverato in ospedale a Milano, trasferito da Parma, mentre Riina, protagonista nei mesi scorsi di conversazioni in cui ha minacciato ripetutamente i magistrati di Palermo, si è "scambiato" il carcere con il suo ex vice ed è andato a Parma. Un avvicendamento generale, che ha riguardato anche i capi di altre organizzazioni criminali, come la 'ndrangheta e la camorra.

Difficile credere che i motivi siano soltanto di rotazione ordinaria, visto che la permanenza di Riina a Opera, il carcere milanese in cui ha parlato a lungo con detenuto pugliese Alberto Lorusso, aveva suscitato più di una polemica, specie dopo la diffusione delle esternazioni del capo di Cosa nostra, registrate dalla procura di Palermo. Ieri il ministro della giustizia Andrea Orlando aveva chiesto chiarimenti sui motivi del trasferimento di Provenzano.

repubblica.it

 

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Sissy Trovato Mazza torna a casa: l''Agente penitenziaria colpita alla testa da un proiettile nell''ascensore dell''ospedale di Venezia è fuori pericolo

2 Arrestato poliziotto penitenziario in aspettativa. Rubava bancali di legno per rivenderli a 4 euro

3 Aumentano gli stipendi per i detenuti, tredicesima e quattordicesima. La protesta del Sappe: Poliziotti con stipendi bloccati da dieci anni

4 Il caso dell''Agente Lepore deceduta in ospedale: a processo il medico per firme false e omicidio colposo

5 Arrestato Agente penitenziario in servizio a Rebibbia: aveva droga e telefonini da smerciare in carcere

6 Espulso dall''Italia il detenuto marocchino Rachid Assarag che accusò i Poliziotti penitenziari di maltrattamenti

7 Agente penitenziario si getta nel fiume Volturno e salva un uomo che voleva suicidarsi

8 Orlando incontra i Radicali: decreti attuativi della riforma penitenziaria pronti entro fine mese

9 Ex detenuto del carcere di Agrigento incontra Agente penitenziario e lo insulta e lo minaccia

10 Donna con mandato di cattura si presenta in carcere per il colloquio con il marito: arrestata dalla Polizia Penitenziaria


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Poliziotto Penitenziario si suicida: in servizio all''NTP di Palermo Pagliarelli si è tolto la vita con la pistola d''ordinanza

2 Appena 48 ore dopo un altro Agente Penitenziario si spara un colpo alla testa: Finanziere chiama i soccorsi, ma il collega muore nel tragitto

3 1990: ultima Festa del Corpo Agenti di Custodia. Il video della spettacolare cerimonia.

4 Direttore e Comandante si schierano con i Sindacati: Andrea Orlando rinuncia alla visita al carcere di Bologna

5 In memoria di Francesco Rucci, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso da terroristi di Prima linea il 18 settembre 1981

6 In memoria dell''Appuntato Pasquale De Santis, ucciso da un detenuto durante un tentativo di evasione dal carcere di Porto Azzurro l''11 settembre 1943

7 Filippo Facci su Libero fotografa alla perfezione la situazione attuale della Polizia Penitenziaria

8 In memoria di Antimo Graziano, Brigadiere degli Agenti di Custodia ucciso dalla camorra il 14 settembre 1982

9 Perché la Polizia Penitenziaria sarà in piazza a manifestare il 19 settembre 2017. Donato Capece (SAPPE) lo spiega al Ministro della Giustizia Andrea Orlando"

10 Il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per i 200 anni della Polizia Penitenziaria