Maggio 2018
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Maggio 2018  
  Archivio riviste    
Il figlio di Salvatore Riina vuole incontrare il padre in carcere: Tribunale di sorveglianza si è riservato di decidere

Polizia Penitenziaria - Il figlio di Salvatore Riina vuole incontrare il padre in carcere: Tribunale di sorveglianza si è riservato di decidere


Notizia del 23/09/2016 - PADOVA
Letto (2853 volte)
 Stampa questo articolo


Vuole vedere il papà, "Salvuccio", terzogenito e figlio prediletto di Salvatore "Totò" Riina, il boss di Cosa Nostra. L'ex padrino di Corleone è stato arrestato il 15 gennaio 1993 dopo anni di latitanza. Il boss, sottoposto al regime 41bis, il carcere duro, è attualmente detenuto nell’ala ospedaliera del penitenziario di Parma. Come riportano i quotidiani locali, il "capo dei capi" non sta bene e Salvuccio - a Padova in regime di libertà vigilata - vorrebbe fargli visita, ma, già a giugno, il tribunale di Sorveglianza di Padova gli ha negato il consenso, sulla base di un rapporto di polizia: il timore è che il padre possa utilizzare il figlio per comunicare con l'esterno.

Ma Riina jr non molla e, con il suo avvocato Francesca Casarotto, mercoledì è tornato davanti al tribunale di Sorveglianza per impugnare il diniego. Oltre alle ragioni mediche - Totò soffre di Parkinson, di problemi al cuore e delle conseguenze di un'ischemia cerebrale -, il legale ha fatto notare come Salvuccio sia l'unico della famiglia a non poter vedere il padre (madre, sorelle e fratello - anche lui detenuto in regime 41 bis - possono fargli visita). Il tribunale di Sorveglianza si è riservato di decidere e, nel frattempo, ha acquisito il provvedimento del 41 bis nei confronti di Totò per accertare limitazioni e prescrizioni imposte al boss.

padovaoggi.it

Totò Riina potrà incontrare suo figlio nel carcere di Parma: il Tribunale di sorveglianza di Venezia ha autorizzato la visita

STATISTICHE CARCERI REGIONE VENETO
Statistiche carceri Regione Veneto







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Supermercato in caserma, i Carabinieri ne Aprono uno per tutti i Militari di Firenze

2 Non gradisce la sistemazione in cella, detenuto aggredisce agente della Penitenziaria

3 Noipa: nel cedolino di giugno al via gli incrementi stipendiali. Tutte le date degli accrediti

4 Carceri:Ariano Irpino,sequestrato agente

5 Carceri, SAPPE a Bonafede: “Ecco la situazione degli agenti penitenziari

6 Disordini Ariano Irpino: Bonafede, a chi lavora in carcere il sostegno concreto dello Stato

7 Accoltellamento a Trezzano, un poliziotto penitenziario salva la vita all’anziana aggredita

8 Grand Hotel Poggioreale, cellulari e 100mila euro: la “stanza” d’oro di Genny ‘a carogna

9 Rivolta in carcere ad Ariano Irpino, feriti due agenti della penitenziaria

10 Ariano Irpino:Si sono offerti in ostaggio per salvare i loro colleghi


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Salvate il Gruppo Operativo Mobile (e gli altri servizi della Polizia Penitenziaria)

2 Col Ministro Bonafede avrà finalmente fine il paradosso dei direttori che esercitano funzioni di polizia, tolte alla Polizia Penitenziaria?

3 Ma col Ministro Orlando c’era un progetto, a tavolino, per depotenziare la Polizia Penitenziaria?

4 Carceri: procuratore aggiunto Potenza Basentini verso guida Dap

5 Alcune considerazioni sull’esonero, per motivi sanitari, da alcuni posti di servizio

6 Il Dap si riorganizza ... ma si dimentica sempre dell''Appuntato Caputo

7 Firenze Sollicciano: bubbole, fandonie e fanfaluche

8 In sezione comme a la guerre

9 Aumenta la casistica dei reati perseguibili a querela

10 La favoletta dell’autoconsegna di Siracusa e le fake news di certe paginette facebook