Come si ricorderà, la pellicola, liberamente ispirata alla vita di Ar" />


  Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Il film su Armida Miserere sarà presentato in anteprima al Festival Internazionale del Film di Roma a novembre

Polizia Penitenziaria - Il film su Armida Miserere sarà presentato in anteprima al Festival Internazionale del Film di Roma a novembre


Notizia del 23/10/2013 - ROMA
Letto (2358 volte)
 Stampa questo articolo


Il film "Come il vento ", di Marco Simon Puccioni, girato nelle Marche nel dicembre scorso, arriva al Festival Internazionale del Film di Roma (8 -17 Novembre) per essere presentato in anteprima mondiale fuori concorso.

Come si ricorderà, la pellicola, liberamente ispirata alla vita di Armida Miserere, morta esattamente dieci anni fa e una delle prime donne direttori di carcere, chiamata durante la sua carriera a dirigere i penitenziari più "caldi" d'Italia a contatto con i peggiori criminali, terroristi e mafiosi, è stata girata nella Casa circondariale di Monteacuto di Ancona e in alcuni scenari naturali come la Riserva del Conero, la Riserva Naturale Statale Gola del Furlo che sono diventati set cinematografici per circa una settimana.

Nel cast Valeria Golino, la protagonista, insieme a Filippo Timi, Francesco Scianna, Chiara Caselli, Marcello Mazzarella, Salvio Simeoli, Francesco Acquaroli, Rosa Pianeta, Domenico Balsamo, Vanni Bramati, Vanni Fois, Enrico Silvestrin, Pascal Zullino, Alex Pascolila con la Produzione italo-francese Rai Cinema, INTELFILM SRL, Red Carpet srl, Revolver srl, Les Films du Present.

Un progetto filmico di particolare impegno civile e sociale, che racconta pur in un ambiente duro come il carcere, di amore ma anche di coraggio di una donna condannata dalla tragica perdita del suo compagno, a vivere una vita al limite, in cerca, fino alla fine, di giustizia e solidarietà nel sistema penitenziario.

ilquotidiano.it

Armida Miserere: iniziano le riprese del film dedicato alla figura della direttrice morta suicida

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

3 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

4 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

7 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

8 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

9 Arrestato di nuovo boss Concetto Bonaccorsi: era evaso da permesso premio dal carcere di Secondigliano

10 Grappa artigianale preparata dai detenuti nel carcere di Bologna


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Lorenzo Cutugno: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso dalle BR l''11 aprile 1978

5 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

6 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

7 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946