Marzo 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Marzo 2017  
  Archivio riviste    
Il Governo approvi l’amnistia, società civile e politici chiedono il provvedimento al governo

Notizia del 27/06/2011 - NAPOLI

Il Governo approvi l’amnistia, società civile e politici chiedono il provvedimento al governo

letto 1715 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Contro l’emergenza carcere, dopo Marco Pannella ed altri esponenti politici e del terzo settore, sono gli stessi detenuti a proclamare lo sciopero della fame. Succede all’istituto penitenziario di Poggioreale, dove in questi due mesi circa 1.300 reclusi hanno intrapreso il digiuno insieme ai loro familiari (15mila tra detenuti e loro parenti hanno aderito, a staffetta, allo sciopero della fame collettivo in tutta Italia).

A Poggioreale sono presenti circa 2700 detenuti su una capienza regolamentare di 1300, oltre il doppio di quello che potrebbe sopportare; nelle celle convivono fino a 16 persone; per i colloqui i familiari devono fare lunghe file davanti alla casa circondariale fin dalle 5 del mattino. Con l’estate la situazione diventa addirittura drammatica, per il caldo insopportabile, che costringe i detenuti a ricorrere a metodi fai da te.

Quando il sole batte forte, i detenuti usano mettere asciugamani bagnati sulle finestre delle celle. E anche passeggiare sul cemento bollente nell’ora d’aria diventa un inferno.

Oltre all’amnistia che pure consentirebbe un ritorno alla normalità nell’immediato  quello che chiediamo è una modifica al testo di legge Fini-Giovanardi, che ha aumentato i numeri del carcere, ma non quelli della sicurezza. Si consideri che solo il 4% dei detenuti è dentro per reati legati alla criminalità organizzata. La popolazione carceraria per oltre un terzo è formata da tossicodipendenti, e sono dentro anche tantissimi immigrati.

 

STATISTICHE CARCERI REGIONE CAMPANIA
Statistiche carceri Regione Campania







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Concorso per 540 allievi di Polizia Penitenziaria: domanda entro l’8 maggio

2 Il Consiglio di Stato boccia il riordino in due punti: sovrintendenti e Luogotenente senza criterio

3 Gli Agenti penitenziari assolti dal caso Cucchi citano in giudizio tre Ministeri: Giustizia, Difesa e Interno

4 Fuorni. Bomba in carcere, si indaga. Oggi la protesta dei Poliziotti Penitenziari

5 Prato, agente di Polizia Penitenziaria insegue scippatore e lo fa arrestare

6 Travolta e uccisa una ciclista: Poliziotto penitenziario indagato per omicidio stradale

7 Intimidazioni alla Polizia Penitenziaria: forate le ruote delle auto del Corpo a Cagliari

8 Torino, agente penitenziario si porta a casa il rame dei condizionatori

9 Igor il russo, l''ex compagno di cella: E'' diventato Ezechiele dopo la conversione

10 Seminfermo di mente e pericoloso omicida fuge da REMS: è il terzo caso in poche settimane


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Servizio di polizia stradale: la penitenziaria è la più temuta tra le forze dell''ordine!

2 Ecco le nuove insegne di qualifica dopo il riordino delle carriere

3 Un anno fa ci lasciava Nicola Caserta

4 Riordino delle carriere: arriva l’ok anche del Consiglio di Stato

5 Riordino delle carriere: buono l’esito delle consultazioni dei sindacati e dei Co.Ce.r. presso le commissioni parlamentari

6 Francesco Di Cataldo: in memoria del Maresciallo Maggiore degli Agenti di Custodia ucciso dalle BR a Milano il 20 aprile 1978

7 Riordino delle carriere. Analisi della situazione dei Sovrintendenti

8 Riordino: una proposta per le nuove insegne di qualifica della Polizia Penitenziaria

9 Accreditati 320 euro di bonus . Ora si attende il Decreto per le funzioni direttive a marescialli e ispettori

10 Salvatore Rap: in memoria dell''Agente di Custodia ucciso durante la rivolta nel carcere di San Vittore del 21 aprile 1946