Novembre 2016
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2016  
  Archivio riviste    
Il governo e il Dap scoprono che le carceri sono sovraffollate

Notizia del 04/08/2011 - ROMA

Il governo e il Dap scoprono che le carceri sono sovraffollate

letto 1588 volte)

 Stampa questo articolo         Condividi

Dopo mesi di proteste, denunce ed allarmi il Capo Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria, Franco Ionta, si è accorto della drammaticità della situazione.

“Il sovraffollamento e le conseguenze che si riversano sulla gestione quotidiana delle carceri, sulla dignità di vita delle persone detenute e sulle condizioni di lavoro degli operatori penitenziari non può essere affrontato e risolto con provvedimenti diretti solo a superare le difficoltà contingenti” ha affermato il dirigente del Dap durante un convegno sulla giustizia organizzato dai Radicali italiani.

Per far fronte al sovraffollamento, secondo Ionta, “occorrono interventi strutturali proiettati a stabilizzare il sistema: edilizia penitenziaria, contrattualizzazione della dirigenza penitenziaria e riallineamento della polizia penitenziaria, nuovi modelli operativi per la gestione degli istituti e del sistema delle traduzioni”.

Parlando degli interventi di edilizia carceraria, Ionta ha ribadito che il “patrimonio edilizio penitenziario è insufficiente per capienza e talvolta inadeguato a far vivere la carcerazione in maniera dignitosa”. Ha inoltre auspicato che la misura della detenzione domiciliare (“una misura saggia e che ha dato buona prova”) possa diventare “sistemica, magari estendendola a residui di pena di due anni”.

“L’organizzazione di questo convegno – ha concluso – è la prova che la soluzione della questione carceraria non è piu’ rinviabile, l’Amministrazione penitenziaria è pronta a fare la propria parte e la sta facendo per rendere possibile e reale ciò che è giusto”.

A Ionta non resta che parlarne con Berlusconi, che evidentemente negli ultimi anni doveva essere distratto.

Fonte ( l'Inviatospeciale)

STATISTICHE CARCERI REGIONE LAZIO
Statistiche carceri Regione Lazio







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Agente Penitenziario si spara in bocca con pistola d''ordinanza mentre era in sala di attesa dell''ospedale. E'' in coma

2 Attentato in Vaticano sventato dalla Polizia Penitenziaria: detenuto marocchino voleva fare una strage

3 Assunzioni in Polizia Penitenziaria e scorrimento graduatorie: Governo rifiuta gli emendamenti Ferraresi (M5S)

4 Rivolta nel carcere di Velletri: Polizia Penitenziaria sul limite di usare la forza

5 Quindici colpi di pistola contro il Poliziotto penitenziario: le prime indagini dei Carabinieri

6 Informativa DAP: ai mujaheddin kosovari è arrivato ordine di attaccare l''Italia

7 La nuova Legge che obbliga i Poliziotti a riferire ai propri superiori le indagini giudiziarie

8 Morì sotto il furgone della Polizia Penitenziaria: per la Procura responsabili autista e gli operai del cantiere

9 Quattro detenuti evadono dal carcere minorile di Monteroni di Lecce: allarme dato in mattinata

10 Detenuto in permesso premio sequestra, rapina e violenta una ragazza in un ufficio pubblico


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Le tristi notti del poliziotto penitenziario cinquantenne

2 La vecchia Zimarra di Regina Coeli a cena intorno al proprio Comandante Francesco Ventura

3 Commozione per la morte di due detenuti, ma la stampa omette di dire che uno aveva stuprato una bambina disabile e l''altro ucciso i genitori adottivi

4 Tre buoni motivi per cui la Polizia Penitenziaria non può essere sciolta come la Forestale

5 Un lutto improvviso: ci lascia Andrea Accettone, collega, segretario, come un fratello

6 Come mi mancano gli Agenti di Custodia … allora non c’erano suicidi tra di noi … perché?

7 Bologna: poliziotto penitenziario di 44 anni lotta tra la vita e la morte dopo essersi sparato un colpo di pistola alla testa

8 La sanzione disciplinare nei confronti del poliziotto penitenziario

9 Statistiche delle carceri in Italia: i polli di Trilussa e i polli del DAP

10 Dal servizio di sentinella al sistema di videosorveglianza. Ma la tecnologia, da sola, non basta