Novembre 2017
  Scarica il file .pdf del numero della Rivista Novembre 2017  
  Archivio riviste    
Il Ministro Orlando ringrazia la Polizia Penitenziaria per il maxi trasferimento dei detenuti a Cagliari Uta

Polizia Penitenziaria - Il Ministro Orlando ringrazia la Polizia Penitenziaria per il maxi trasferimento dei detenuti a Cagliari Uta


Notizia del 24/11/2014 - CAGLIARI
Letto (2074 volte)
 Stampa questo articolo


"Sulle carceri possiamo finalmente passare dalla fase delle emergenze imposte dal sovraffollamento ad una fase più propositiva e di programmazione che riguarda la gestione del numero dei posti disponibili". Lo afferma il ministro della Giustizia Andrea Orlando commentando "con soddisfazione" l'operazione di trasferimento, avvenuta ieri, di 334 detenuti dallo storico carcere cagliaritano di Buoncammino alla nuova struttura di Uta.

"Grazie all'impegno e alla determinazione di Governo e Parlamento - prosegue il Guardasigilli - dopo aver superato con successo la valutazione del Consiglio d'Europa e della Corte dei diritti dell'uomo, possiamo finalmente tornare a programmare la gestione delle carceri sulla base del dettato costituzionale".

"Il mio ringraziamento - conclude Orlando - va al personale e alla Polizia Penitenziaria in servizio nell'istituto, nonchè agli uomini e alle donne delle Forze dell'Ordine che con grande professionalità hanno contribuito a portare a termine con successo l'operazione". 

Primo giorno a Uta per i 334 ex detenuti del carcere cagliaritano di Buoncammino. Dopo la sorpresa di ieri per le nuove celle da due posti, per gli spazi verdi e per la cena servita nella nuova grande cucina, la vita all'interno della struttura è iniziata senza intoppi.

Qualche detenuto attende l'arrivo di parte degli effetti personali rimasti nelle celle di Cagliari, tutti si sarebbero detti soddisfatti della nuova sistemazione. La prima cosa che hanno fatto dopo essere entrati in cella - si è appreso da fonti dell'Amministrazione penitenziaria - è stato quella di verificare il funzionamento del televisore.

E mentre si discute del possibile futuro di Buoncammino, si pensa anche alle possibilità offerte dalla casa circondariale di Uta. "Buoncammino era una struttura di fine Ottocento e non era più adatta per assolvere alcune funzioni utili per i detenuti - ha evidenziato il Provveditore regionale del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, Gianfranco De Gesu -.L'istituto di Uta offre grandi potenzialità dal punto di vista del lavoro e del recupero dei detenuti. Mi auguro che il mondo del volontariato, gli enti locali, ma anche l'imprenditoria locale si faccia avanti. La nuova struttura su questo fronte è un terreno ancora vergine per ogni tipo di attività.

Delocalizzare lavoro impiegando i detenuti offre agli imprenditori anche vantaggi dal punto di vista economico".

cagliaripad.it

STATISTICHE CARCERI REGIONE SARDEGNA
Statistiche carceri Regione Sardegna







Le ultime foto pubblicate


La Polizia Penitenziaria in una foto", il primo album fotografico della Polizia Penitenziaria creato dagli appartenenti alla Polizia Penitenziaria stessa!

 


 

Pagina Facebook di Polizia Penitenziaria

Email Polizia Penitenziaria. Richiedila gratis o a pagamento




Tutti gli Articoli
1 Incidente stradale a Sassari, muore Agente di Polizia Penitenziaria in servizio nel carcere di Bancali

2 Detenuto infilza due Poliziotti penitenziari con un tubo divelto dal bagno: colpiti alla schiena e al braccio

3 Si costituisce nel carcere di Bollate, Giuseppe Morabito: era ricercato per traffico internazionale di droga

4 Collaboratore di giustizia rivela: in carcere ho scalato la gerarchia della ''ndrangheta e sono diventato padrino

5 E'' deceduto il detenuto ferito con cinque colpi di pistola all''uscita del carcere di Secondigliano

6 Ministro Orlando: non c''è nessun indebolimento del 41-bis. Allarme lanciato solo da un sindacato di Polizia Penitenziaria

7 Riforma Madia, drastico taglio del personale di Polizia Penitenziaria in Lombardia

8 Trovati due telefoni cellulari nel carcere di Milano Bollate

9 Detenuti o in misura alternativa al lavoro nei Tribunali. Sappe: non sarebbe meglio impiegarli in altri lavori?

10 Arrestata la moglie di Salvino Madonia: teneva i contatti con i 41-bis per riorganizzare cosa nostra


  Cerca per Regione






Tutti gli Articoli
1 Assistente Capo della Polizia Penitenziaria si è suicidato con la pistola d''ordinanza nel carcere di Tolmezzo

2 L''unica speranza del Corpo: l''unificazione con la Polizia di Stato

3 Finalmente il DAP ammette la propria inettitudine. " ... siamo sterili, fini a noi stessi e senza obiettivi.”

4 Gianfranco De Gesu e Anna Internicola, marito e moglie ai vertici del Provveditorato Sicilia: interrogazione parlamentare Onorevole Polverini

5 Polizia Penitenziaria arresta islamico in carcere il giorno della sua scarcerazione: algerino istigava altri detenuti al jihad nel penitenziario di Nuoro

6 Lavorare insieme per il cambiamento: la collaborazione tra Polizia Penitenziaria e Area educativa

7 Ho visto cose che voi umani …

8 Decreto Legislativo n.81/2008: Priorità all''ordine e alla disciplina ma senza tralasciare la sicurezza del posto di lavoro

9 Deputato PD Roberto Rampi, interrogazione parlamentare a favore delle visite in carcere dell''ex terrorista Sergio Segio e contro le dichiarazioni dei Sindacati di Polizia Penitenziaria

10 Chi non riesce a contraddire il ragionamento, aggredisce il ragionatore